Primi Piatti   •   Risotti   •   Vegeteriano   •   Vegano   •   Light

Risotto primavera

Il risotto primavera è un primo piatto a base di verdure, perfetto per coloro che non consumano la carne. Vediamo insieme la ricetta ed alcuni consigli utili

Risotto primavera
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Se avete voglia di un primo piatto leggero, il risotto primavera fa al caso vostro. Un piatto polivalente da servire sia come primo che come piatto unico.

Con l’arrivo della Primavera si ha più voglia di consumare dei piatti ricchi di verdure e leggeri. Per preparare questa ricetta, potete usare le verdure che più vi aggradano, in questo caso peperonifunghi champignon, radicchio rosso sedano.

Un piatto molto buono e gradito da tutti, e se avete ospiti vegetariani o vegani con questo risotto li conquisterete sicuramente e per il suo aspetto colorato e allegro è un  piatto ideale anche per i bambini.

Ingredienti

  • 280 g di riso
  • 2 peperoni
  • 3 gambi di sedano
  • 100 g di funghi champignon
  • 1 radicchio rosso
  • 2 bicchieri di vino bianco
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • 1 carota
  • 2 cipolle
  • 1 spicchio d’aglio

Preparazione

Per iniziare la preparazione del risotto primavera è necessario preparare un brodo vegetale, si potrebbe acquistare già pronto in supermercato, ma farlo in casa è veramente molto semplice. Basta un sedano, carota e cipolla: lavateli bene sotto l’acqua corrente, togliete la buccia e tagliate a dadini. Nel frattempo fate bollire una pentola d’acqua ed aggiungete le verdure con un cucchiaio di sale grosso. Fate bollire un quarto d’ora, scolate ed il vostro brodo vegetale è pronto e lo userete dopo per il vostro risotto.

Ora lavate i peperoni, le 3 coste di sedano, i cespo di radicchio rosso e tagliatele in pezzi abbastanza piccoli. Ai funghi champignon togliete il gambo e la pellicina in superficie e tagliate anch’essi in pezzetti piccoli. Tagliate la cipolla e l’aglio e fate soffriggere in una padella con dell’olio extra vergine di oliva. Appena il soffritto sarà leggermente dorato aggiungete il riso e fatelo tostare, aggiungete un bicchiere di vino bianco secco e lasciatelo evaporare.

Fate cuocere il riso aggiungendo man mano il brodo vegetale preparato prima e, quando il riso avrà raggiunto metà cottura, aggiungete le verdure tagliate precedentemente e terminate la cottura.

Servite questo bel piatto colorato ai vostri ospiti accompagnato da del vino bianco secco.

In alternativa potete servire un risotto alle verdure o un risotto al basilico.

Risotto primavera

Conservazione

Il risotto primavera è ottimo da consumare subito.

Monica Buriola

I consigli di Monica

Se vi va potete mantecare il risotto con della panna vegetale e se non siete vegani con del burro, è chiaro che sarà più corposo, ma pur sempre ottimo se non di più :) Prima di servire il risotto potete offrire ai vostri ospiti delle bruschette con pomodorini basilico e aglio che si abbinano bene al vostro risotto.

Altre ricette interessanti
Commenti
Tiziana Maranzana
Tiziana Maranzana

01 aprile 2016 - 10:30:23

è perfetto per me che sono vegetariana...ho già estrapolato la ricetta! grazie Monica!

0
Rispondi
Tiziana Maranzana
Monica Buriola

01 aprile 2016 - 18:11:00

grazie a te!

0