Pappardelle con calamari e pomodori secchi

Con delle pappardelle con calamari e pomodori secchi farete sempre un figurone, anche in occasioni importanti o giornate di festa. Una ricetta raffinata e dal gusto intenso. Scopriamo come si prepara

Pappardelle con calamari e pomodori secchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le pappardelle con calamari e pomodori secchi sono un primo piatto che nella sua semplicità degli ingredienti e nella sua velocità di preparazione merita davvero un primato.

Anche se realizzati con pochi ingredienti sono molto gustose e sfiziose, un piatto equilibrato nei sapori e completo anche da un punto di vista nutrizionale. Il condimento stesso necessita solo di essere saltato in padella pochi minuti. Vediamo quindi come si prepara questo primo piatto.

Ingredienti

  • 200 g di pappardelle
  • 1 calamaro
  • 5 pomodori secchi
  • 10 pomodorini
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di sale grosso

Preparazione

Fare le pappardelle con calamari e pomodori secchi è molto semplice e veloce, soprattutto se andiamo ad utilizzare una pasta già fatta.

Innanzitutto prendete i pomodori secchi al naturale e metteteli in ammollo in acqua calda per una mezz’oretta in modo da farli rinvenire ed ammorbidire. Dopodiche sgocciolateli bene, tamponateli con un foglio di carta assorbente e tagliateli a tocchetti fini quasi a tritarli ma grossolanamente.

Prendete ora i pomodorini e dopo averli lavati divideteli in 4. Nel caso siano troppo grossi potete ulteriormente dividerli in spicchi più piccoli. Infine ripulite il calamaro. I tentacoli lasciateli interi per decorazione.

Prendete ora un tegame e mettete uno scalogno piccolo affettato finemente, del prezzemolo tritato, i filetti di calamaro e le due tipologie di pomodori. Aggiungete due cucchiai di olio e a fuoco vivace fate saltare il tutto per qualche minuto. Tutti gli ingredienti necessitano di una cottura molto veloce. Nel frattempo portate a bollore una pentola con dell’acqua salata e cuocete le pappardelle per i minuti indicati sulla confezione.

Una volta cotte le pappardelle andranno scolate e saltate nel condimento a fuoco acceso pochi attimi aggiungendo acqua di cottura se necessario. Non vi rest che servire il piatto ben caldo decorando con del prezzemolo.

Conservazione

Le pappardelle con calamari e pomodori secchi vanno consumate ben calde dopo la loro preparazione.

Alessandra Cretacci

I consigli di Alessandra

Non aggiungete sale nel condimento perchè sia i pomodori secchi che il calamaro stesso ne contengono abbastanza per insaporire tutto il piatto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!