Pappardelle con feta, pomodorini e asparagi

Se avete voglia di un primo piatto semplice ma davvero delizioso queste pappardelle con feta, pomodorini e asparagi faranno davvero al caso vostro. Un piatto che si prepara in poco tempo ma che saprà lasciare senza parole i vostri ospiti. Vediamo insieme come si prepara questo piatto ed alcuni consigli utili

Pappardelle con feta, pomodorini e asparagi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con asparagi è ideale da preparare in primavera. Con semplicità e spesso con pochi ingredienti saprete portare a tavola un primo piatto davvero eccellente.

Le pappardelle preparate con degli asparagi, pomodorini e feta sono un piatto semplice da preparare ma nello stesso tempo molto gustosoe sicuramente farà contento ogni commensale. In poco tempo e con pochi ingredienti come gli asparagi si può ottenre un piatto favoloso. Vediamo, quindi, come procedere nella realizzazione di questo piatto.

Ingredienti

  • 500 g di pappardelle
  • 500 g di asparagi
  • 15 pomodorini
  • 1 peperoncino
  • 150 g di feta
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare le pappardelle con gli asparagi, pomodorini e fata come prima cosa dovete preparare tutti gli ingredienti in modo da ottenere il piatto nel minor tempo possibile. Partite dagli asparagli: dovrete raschiarli, togliere la parte legnosa e lavarli velocemente sotto acqua fredda corrente. Tagliate i gambi in tochetti di circa 2 cm e lasciate le punte intere, daranno un tocco in più al piatto.

Lavate anche i pomodorini sotto acqua fredda, asciugateli e tagliateli in due o se sono un po’ più grandi anche in 4 pezzi e teneteli da parte, tagliate il peperoncino a rondelle, sbucciate l’aglio e tagliatelo molto fine.

Ora che avete tutti gli ingredienti pronti, mettete sul fornello una padella ed aggiungete 4-5 cucchiai di olio extravergine d’oliva e il peperoncino lasciandolo soffriggere per un minuto, dopodiché aggiungete anche l’aglio tagliato finemente o intero, se non lo amate, e i pomodorini tagliati in precedenza, cuocendo anch’essi solo per un minuto così che rimangano belli sodi e croccanti, insaporendo con del sale e un pizzico di pepe.

Nel frattempo dovete mettere sul fuoco anche una pentola capiente con dell’abbondante acqua e non appena inizia a bollire dovete salare e buttare i gambi degli asparagi tagliati a tocchetti. Cuocete per circa 5 minuti dopodichè aggiungete anche le pappardelle e un altro pizzico di sale e lasciate riprendere il bollore. A questo punto unite anche le punte di asparagi e cuocete per circa 3 minuti.

Passato il tempo della cottura scolate le papardelle con gli asparagi e aggiungeteli nella padella con i pomodorini insaporendoli insieme per un minuto o due. Spegnete, irrorrate con un filo d’olio extravegine d’oliva e portate in tavola. Impiattate mettendo nei piatti le pappardelle con gli asparagi e pomodorini e accompagnate con della feta sbriciolata.

Conservazione

Le pappardelle con asparagi, pomodorini e feta vanno consumate calde.

Andreea Manoliu

I consigli di Andreea

Se non amate l'aglio potete metterlo intero insieme al peperoncino ed eliminarlo prima di aggiungere le pappardelle nella padella. Se non avete la pasta fresca la cottura è più lunga, dovete calcolare che per i gambi di asparagi ci vogliono circa 8 minuti di cottura e per le punte bastano anche solo 3 minuti così che rimangano ben croccanti, perciò mettete prima la pasta e poi man mano i gambi ed infine le punte. La feta sbriciolata alla fine dà un tocco in più al piatto!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!