Pasta con calamari e funghi

Calamari e funghi si sposano alla perfezione in questo primo piatto davvero eccezionale. Si tratta di un primo piatto buonissimo, super goloso e davvero semplice da preparare. Scopriamo insieme come procedere e tanti consigli utili

Pasta con calamari e funghi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
3 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con calamari e funghi sono un primo piatto veramente ottimo mare e monti che in questo caso abbiamo preparato con un formato di pasta veramente molto particolare, i cappelli dello chef.

Questo primo piatto è veramente semplicissimo da preparare e ricco di sapori. Inoltre, il connubio tra calamari e funghi è un gran successo.

Scopriamo, quindi, insieme come procedere passo dopo passo per portare a tavola questo straordinario primo piatto. 

Ingredienti

  • 300 g di pasta (cappelli da chef)
  • 4 calamari
  • 400 g di funghi champignon
  • 10 pomodorini
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 pizzico di sale
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di peperoncino
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per preparare questo piatto di pasta con calamari e funghi, prima di tutto, pulite i calamari quindi staccate la testa dal mantello, togliete le interiora, la cartillagine e la pelle poi lavateli per bene sotto acqua corrente e tagliateli a rondelle. 

In una padella con olio extravergine d’oliva, soffriggete lo spicchio d’aglio e il peperoncino tritato, aggiungete i calamari, sfumateli con il mezzo bicchiere di  vino bianco e fateli cuocere per circa 10 minuti.

Nel frattempo, tagliate la parte con il terriccio dai funghi champignon, togliete la pellicina con un coltellino poi lavateli per bene, tagliateli a fettine e mettete da parte. Passati i 10 minuti di cottura, aggiungete nella padella con i calamari i funghi, i pomodorini, il pizzico di sale, il prezzemolo tritato e fate cuocere il tutto per altri 10 minuti.

Nel frattempo in una pentola con abbondante acqua salata cuocete la pasta per il tempo indicato sulla confezione. Una volta pronta, scolatela e versatela nella padella con il condimento (non dimenticate di conservare un bicchiere d’acqua della cottura) e saltate il tutto per un paio di minuti.

Impiattate e servite al momento.

Pasta con calamari e funghi

Conservazione

La pasta con calamari e funghi va consumata calda dopo la cottura.

Mary Coppola

I consigli di Mary

Potete preparare questo piatto anche con gli spaghetti o la pasta che più gradite: questo sugo è perfetto per qualsiasi formato di pasta. Potete prepararlo per un giorno di festa ma anche per una domenica in famiglia.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!