Pasta con crema di peperoni e panna

La pasta con crema di peperoni e panna è un primo piatto molto goloso, cremoso e saporito. Ecco la ricetta e la variante con pancetta e senza panna

Pasta con crema di peperoni e panna
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con crema di peperoni e pannaè un primo piatto semplice e veloce da preparare, che può essere realizzato anche in tante varianti, ad esempio con panna o con pancetta.

Si tratta di un primo piatto estremamente sfizioso, dal sapore e dal profumo invitante che renderanno questa ricetta un vero asso nella manica da sfoderare anche nelle situazioni più disparate, quando si ha poco tempo per dedicarsi alla preparazione dei pasti. La crema di peperoni, infatti, può essere realizzata in anticipo ed utilizzata soltanto all’ultimo momento per condire il vostro primo piatto.

Vediamo, quindi, come preparare la pasta con crema di peperoni e panna ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 400 g di penne
  • 1 peperone rosso
  • 1 spicchio di aglio
  • 180 ml di panna da cucina
  • q.b di parmigiano reggiano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per iniziare la preparazione la pasta con crema di peperoni e panna dovete partire proprio dai peperoni, che dovranno essere ripuliti sotto acqua fredda corrente dopo essere stati privati del picciolo, semi e filamenti interni. La pulizia dei peperoni è di estrema importanza perché dei residui di semi o filamenti rovinerebbero il risultato finale. Dedicate, quindi, qualche minuto in più a questo step perchè sarà estremamente importante. Se lo desiderate potete gicoare con le sfumature di sapore dei peperoni utilizzando non soltanto i peperoni rossi ma anche quelli verdi. In questo caso vengono utilizzati quelli rossi per la loro colorazione, oltre che per il loro sapore intenso.

Una volta ben ripuliti e sciacquati sotto acqua corrente i peperoni andranno tagliati in listerelle o in cubetti. Prendete quindi dell’olio extravergine d’oliva e versatelo all’interno di una padella antiaderente insieme agli spicchi d’aglio, che dovranno essere lasciati interi o schiacciati attraverso l’apposito attrezzo.

Fate andare il tutto per un paio di minuti circa è a questo punto aggiungete i peperoni. Aggiustate di sale e pepe e fate proseguire la cottura fino a quando i peperoni inizieranno ad ammorbidirsi. Se necessario aggiungete il brodo vegetale per far completare la cottura. Quando i peperoni saranno perfettamente ammorbiditi dovrete versarli all’interno di un mixer e frullare il tutto fino ad ottenere una crema ben densa. A questi dovrete aggiungere, sempre all’interno del mixer, la panna. Otterrete in questo modo una crema ben vellutata e golosa, che vi permetterà di condire il vostro primo piatto alla perfezione.

Dedicatevi alla pasta, che deve essere cotta in abbondante acqua salata portata ad ebollizione e lasciata al dente perché completerà la sua cottura durante il passaggio finale in padella. Aggiungete all’interno della padella che avete utilizzato precedentemente per la cottura dei peperoni la crema appena preparata e la pasta e fate proseguire la cottura per qualche minuto facendo in modo così che la crema si restringa e che la pasta ne venga perfettamente ricoperta. Terminate il piatto con una spolverata di parmigiano reggiano grattugiato e con dell’altro pepe per rendere il piatto ancora più gustoso.

La pasta con crema di peperoni andrà servita ai vostri ospiti quando è ancora ben calda per poterne apprezzare tutta la cremosità. In alternativa potete preparare una pasta al pesto di peperoni.

Pasta con crema di peperoni e pancetta

Se volete rendere il vostro piatto ancora più invitante potete aggiungere alla crema dei cubetti di pancetta che avrete precedentemente fatto dorare in padella ben calda per qualche minuto. Non sarà necessario aggiungere altri grassi durante la cottura della pancetta perché con il calore sarà questa a rilasciare il grasso necessario per la sua cottura. Durante la mantecatura in padella aggiungete alla pasta e alla crema anche i cubetti di pancetta e servite ai vostri ospiti ben calda.

Se, invece, volete rendere il vostro piatto più leggero ed avere quindi una crema di peperoni light realizzate quest’ultima senza panna e proseguite la cottura come indicato. Il risultato finale sarà un piatto più semplice e leggerp ma comunque molto gustoso.

Pasta con crema di peperoni e panna

Conservazione 

La pasta con crema di peperoni va consumata ben calda subito dopo la sua preparazione per poterla apprezzare al meglio.

I consigli di Fidelity Cucina

Un'altra variante interessante di questo piatto consiste nell'aggiungere del tonno sott'olio alla preparazione. Potrete aggiungerelo direttamente nel mixer insieme ai peperoni oppure utilizzarlo per condire la pasta durante la mantecatura insieme alla crema di peperoni. Il risultato finale sarà comunque un piatto davvero molto sfizioso e particolare che saprà sorprendere tutti.

Altre ricette interessanti
Commenti
Viola Buono

07 ottobre 2017 - 14:31:20

Hmmm...delizioso da provare

0
Rispondi