Pasta con funghi, speck e zafferano

La pasta con funghi, speck e zafferano è un primo piatto semplice da preparare ma davvero sfizioso. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Pasta con funghi, speck e zafferano
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con funghi, speck e zafferano è un primo piatto di facile e veloce preparazione. Una variante delle classiche tagliatelle ai funghi, una pasta semplice da preparare e adatta a chi ama i sapori decisi ma allo stesso tempo raffinati, e super cremosi. Questo piatto ha come protagonista il fungo, accompagnato da speck croccante e il tutto aromatizzato dello zafferano.

Vediamo, quindi, insieme come preparare la pasta con funghi, speck e zafferano ed alcuni consigli utili per una buona riuscita del vostro primo piatto.

Ingredienti

  • 400 g di pasta
  • 200 g di funghi pioppini
  • 100 g di speck
  • 1 cipolla rossa
  • 1 bustina di zafferano
  • 150 g di philadelphia
  • 10 cucchiaini di panna da cucina
  • q.b di grappa di lambrusco
  • q.b di aglio
  • q.b di grana padano
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare la pasta con funghi, speck e zafferano innanzitutto prendete una padella antiaderente in cui andrete ad aggiungere un filo d’ olio e un trito di prezzemolo e aglio, e aggiungete la cipolla che precedentemente avete pulito dallo scarto e lavato sotto l’acqua corrente.

Fate rosolare il tutto e aggiungete i funghi surgelati, facendo cuocere a fuoco basso, affinchè gli stessi non si brucino, e una volta che si spezzano con la forchetta, aggiungete lo speck e fate cuocere ancora per una manciata di minuti, per poi sfumare con grappa di lambrusco. Se necessario regolate con sale e pepe e spegnete.

Pasta con funghi, speck e zafferano

Nel frattempo prendete una pentola, riempitela di acqua, e una volta che bolle, gettate il sale, un pizzico di zafferano e la pasta.

A parte, in una ciotolina preparate una salsina con il restante zafferano, i cucchiai di panna e il Philadelphia. Mescolate energicamente fino a quando tutti gli ingredienti si saranno legati tra di loro e avranno preso un bel colore giallo.

Scolate la pasta e versatela in una grossa zuppiera, dove verserete sopra di essa la crema di Philadelphia, panna e zafferano, e un’abbondante manciata di formaggio grattugiato, e girate fino a quando la pasta assorbirà bene il condimento. Per ultimo versate la pasta nei piatti e guarnitela con un’abbondante manciata di funghi e speck e servite.

In alternativa potete preparare un risotto ai funghi.

Pasta con funghi, speck e zafferano

Conservazione

Le rotelle in giallo con funghi e speck vanno consumate subito.

Paola Assandri

I consigli di Paola

Per la preparazione io ho usato funghi pioppini ma vanno benissimo tutti i tipi di funghi. Inoltre per sfumare ho usato grappa di Lambrusco, ma potete utilizzare senza problemi whisky o brandy. La cosa importante è che sia un liquore dal sapore secco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!