Pasta con pesce spada, melanzane e granella di mandorle

La pasta con pesce spada, melanzane e granella di mandorle è un primo piatto dai sapori intensi e decisi. Ecco la ricetta

Pasta con pesce spada, melanzane e granella di mandorle
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con pesce spada, melanzane e granella di mandorle è un primo piatto di pesce gustoso e intrigante. Un trio di sapori che si amalgama bene tra di loro senza che nessuno sovrasti l’altro.

Ideale anche per eventi particolari in cui volete sorprendere i vostri ospiti presentando un piatto innovativo, ricco di sapori e contrasti.

Vediamo, qiundi, insieme come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 400 g di pasta
  • 200 g di pesce spada
  • q.b di olive
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di pepe
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b. di succo di limone
  • 2 melanzane
  • q.b di granella di mandorle

Preparazione

Per iniziare la preparazione della pasta con pesce spada, melanzane e granella di mandorle dovete tagliare le melanzane a rondelle non troppo spesse; condirle con prezzemolo, precedentemente tritato in un mixer, sale, pepe, olio e cuocerle in forno, su una teglia ricoperta con carta da forno, statico a 180°C.

In alternativa potete anche tagliare le melanzane a dadini e cuocerle in padella con olio, aggiungendo il condimento (pepe, prezzemolo e sale) a metà cottura. Mettete l’acqua per la pasta a bollire e quando è il momento salate e buttate la pasta.

Nel frattempo in una padella antiaderente mettete dell’olio e quando caldo, aggiungere il filetto di pesce spada, non tagliato, ma intero, e il succo di limone. Lasciate cuocere a fuoco medio-basso con coperchio per circa 8/10 minuti senza mai girarlo possibilmente. 

Quando risulterà cotto e avrà fatto un bel sughetto spezzettatelo con un cucchiaio di legno in pezzi non piccoli. Aggiungere le olive e le melanzane, lasciandone alcune da parte per decorare il piatto alla fine.

Scolate la pasta e versatela nella padella insime al pesce e alle melanzane e mescolare bene, aggiungendo un po’ di olio, pepe e la granella di mandorle.

Servire calda aggiungendo le melanzane lasciate da parte per decorare i piatti.

In alternativa potete preparare delle classiche casarecce con pesce spada e melanzane o degli spaghetti alla Norma.

Conservazione

La pasta con pesce spada, melanzane e granella di mandorle vanno consumate in giornata al massimo.

Francesca Cerolini

I consigli di Francesca

Se avete tempo, consiglio di lasciare marinare il pesce spada per circa 20 minuti con succo di limone e pepe prima della cottura; in questo modo il pesce risulterà molto più saporito. Inoltre consiglio l'utilizzo di pesce spada fresco e di melanzane dalla forma allungata in modo tale che le rondelle saranno di forma più piccola e adatta per la ricetta. Ho usato in questa ricetta un formato di pasta particolare, ma in alternativa consiglio un formato di pasta corta.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!