Pasta fredda al curry e rucola

La pasta fredda è un piatto perfetto da preparare e servire nelle giornate più calde dell'estate. In questo caso viene condita con curry e rucola e sarà davvero straordinaria, pronta in pochi minuti e davvero deliziosa. Scopriamo insieme come si prepara e tanti consigli utili per un piatto davvero strepitoso

Pasta fredda al curry e rucola
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta fredda al curry e rucola è un primo piatto di facile e veloce preparazione. Questa pasta fredda dal gusto esotico è un insieme di sapori e colori con cui potete deliziare tutta la vostra famiglia. Ideale se servita per un pranzo, una cena o un pic nic, questo primo piatto si può preparare con netto anticipo e conservarla in frigorifero, per poi tirarla fuori quando occorre.

Scopriamo insieme la ricetta e alcuni consigli utili per una buona riuscita del vostro piatto.

Ingredienti

  • 500 g di sedani rigati
  • 2 cucchiai di curry
  • 2 mozzarella di bufala
  • 1 mazzo di rucola
  • 50 g di pomodorini datterini
  • 50 g di pomodorini gialli
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 50 g di carciofi sott’olio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Preparazione

Per preparare la pasta fredda al curry e rucola iniziate mettendo a bollire l’acqua in una grossa pentola. A bollore raggiunto regolate col sale, versate la pasta e cinque minuti prima di spegnere aggiungete nell’acqua di cottura la spezia mescolando varie volte e con cura.

Quando la pasta sarà cotta ma ancora al dente, passatela immediatamente sotto un getto di acqua fredda, quindi mettetela in una grossa zuppiera, irroratela con un’abbondante spruzzata di olio e mescolate con cura.

Pasta fredda al curry e rucola

Fatela raffreddare per bene altrimenti tutto si colora di giallo, e nel frattempo prendete la fetta di prosciutto cotto, la mozzarella, i carciofini e tagliate tutti gli ingredienti a cubettini. Lavate e asciugate i pomodorini, tagliateli a rondelle non troppo sottili, aggiungete tutti gli ingredienti nella zuppiera, pepate e mescolate con cura.

Lavate con cura e asciugate con carta da cucina il mazzo abbondante di rucola che sminuzzerete con l’ aiuto di una mezzaluna o con il mixer, aggiungetela alla pasta e mescolate nuovamente. Riponete la pasta fredda in frigorifero per almeno una quindicina di minuti, versate nei piatti e servite.

Pasta fredda al curry e rucola

Conservazione

La pasta fredda aromatizzata al curry e rucola si conserva in frigorifero per due giorni se appositamente coperta con pellicola per alimenti, o messa in un contenitore a chiusura ermetica.

Paola Assandri

I consigli di Paola

La pasta fredda aromatizzata al curry è buona così come da ricetta, ma se non avete troppa fretta di mangiare e il tempo che avete a disposizione ve lo consente, fate raffreddare per bene la pasta in frigorifero per almeno un’ora prima di servirla, in modo che possa insaporirsi maggiormente.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!