Pasta piccante con tonno, acciughe e pomodorini gialli

La pasta piccante con tonno, acciughe e pomodorini gialli è un piatto dal sapore intenso e deciso. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto

Pasta piccante con tonno, acciughe e pomodorini gialli
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta piccante con tonno, acciughe e pomodorini gialli è un primo piatto di mare dal sapore intenso e deciso.

Siete stanchi della solita pasta con tonno? Vi consiglio assolutamente di provare questa fantastica alternativa che vi lascerà soddisfatti! perfetta in qualsiasi periodo dell’anno e soprattutto in estate.

E’ un primo piatto fresco e semplice da digerire, ideale per un pranzo veloce ed è davvero facile da preparare anche per i meno esperti in cucina.

La particolarità del piatto è data dall’aggiunta del pan grattato saltato in padella alla fine: lega tutti i sapori utilizzati e dona croccantezza.

Vediamo, quindi, come preparare questo piatto ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 200 g di pasta
  • 250 g di pomodorini gialli
  • 160 g di tonno sott’olio
  • 6 acciughe
  • q.b di pangrattato
  • q.b di peperoncino
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Preparazione

Per preparare la pasta piccante con tonno, acciughe e pomodorini gialli dovete lavare accuratamente i pomodorini gialli. Asciugateli con della carta assorbente o un panno da cucina.

Mettete a bollire l’acqua per la pasta. Una volta raggiunto il bollore, salate, in quantità minori rispetto al normale, e versate la pasta.

Scaldate una padella con dell’olio extravergine d’oliva. Aggiungere un po’ di peperoncino, lasciate leggermente soffriggere e poi versate i pomodorini gialli. Coprite e lasciate cuocere per 5 minuti a fiamma media, mescolando di tanto in tanto. A metà cottura aggiungete un pizzico di sale e pepe.

Aggiungete le acciughe sott’olio e sfumate con un po’ di acqua di cottura e mescolate. Una volta cotti i pomodorini, aggiungete in padella il tonno sott’olio sgocciolato. Aggiungete il prezzemolo finemente tritato e lasciate cuocere il tutto per alcuni minuti a fiamma medio-bassa.

Nel frattempo scaldate un padellino di piccole dimensioni, aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva e aggiungete tre cucchiai di pangrattato. Lasciate tostare per alcuni minuti mescolando con una posata di legno. Scolate la pasta al dente e versatela in padella. Fate amalgamare bene il tutto. Aggiungete un po’ di pangrattato, lasciandone un po’ da parte per la decorazione finale del piatto.

In alternativa potete preparare una pastasciutta con peperoni.

Conservazione

La pasta piccante con tonno, acciughe e pomodorini gialli va consumata calda dopo la sua preparazione.

Francesca Cerolini

I consigli di Francesca

Attenzione al dosaggio del sale in questa ricetta. Le acciughe rendono già di per se il piatto ben saporito. I pomodorini gialli addolciscono il tutto, ma non esagerate nel dosaggio di sale nella cottura della pasta e nella salatura dei pomodorini. Potete utilizzare un formato di pasta sia corta che lunga di vostro gradimento. Se amate i sapori davvero intensi e decisi provate a realizzare il piatto con una pasta aromatizzata al peperoncino.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!