Penne rigate al sugo di melanzane, tonno e ricotta

Tra i tanti primi piatti che si possono portare a tavola queste penne rigate al sugo di melanzane, tonno e ricotta saranno decisamente molto invitanti. Un piatto realizzato con ingredienti semplici che insieme danno vita ad un vero capolavoro. Scopriamo come si realizza questo piatto ed alcuni consigli utili

Penne rigate al sugo di melanzane, tonno e ricotta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le penne rigate al sugo di melanzane, tonno e ricotta sono un primo piatto semplice da realizzare e pieno di gusto, ideale da servire durante un pranzo in famiglia, ottimo se abbinato ad un calice di buon vino bianco fresco.

La portata è resa ancor più cremosa e invitante grazie alla presenza della ricotta fresca (che potete scegliere tra quella di pecora oppure di latte vaccino, in base ai vostri gusti). Un primo piatto indicato se cercate una ricetta facile e veloce da realizzare, nonchè economica. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 170 g di penne
  • 1/2 melanzana
  • 100 g di tonno sott’olio
  • 200 ml di passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di ricotta
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per realizzare le penne rigate al sugo di melanzane, tonno e ricotta innanzitutto prendete un pentolino di medie dimensioni e all’interno mettetevi lo spicchio d’aglio schiacciato e i cucchiai di olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e non appena l’aglio appare dorato (attenzione a non farlo bruciare, altrimenti l’olio diventerà amaro) unite la passata di pomodoro e lasciatela insaporire a fiamma molto bassa.

Dopo qualche minuto aggiungete un pizzico di sale e successivamente anche il tonno sott’olio ben sgocciolato, mescolate con cura e fate cuocere il condimento ancora per 1-2 minuti appena. Infine togliete il pentolino dal fuoco, rimuovete l’aglio e tenete al caldo.

Lavate con cura la mezza melanzana, asciugatela e tagliatela a fettine sottili (oppure a cubetti). In un’ampia padella mettete abbondante olio di semi di girasole, quindi accendete il fuoco e scaldate l’olio. Quando quest’ultimo è ben caldo, friggete le melanzane girandole da entrambi i lati per una cottura omogenea.

Quando le melanzane saranno perfettamente dorate, trasferitele su carta assorbente da cucina e aggiungete un pizzico di sale. Unite le melanzane al condimento di pomodoro e tonno, infine procedete con la cottura della pasta.

Cuocete le penne rigate in abbondante acqua salata, scolatele al dente e conditele con il sugo di pomodoro e tonno, aggiungete i cucchiai di ricotta e versate la pasta nei piatti da portata. Completate con le fettine di melanzana e un trito di prezzemolo fresco.

Penne rigate al sugo di melanzane, tonno e ricotta

Conservazione

Questa portata va consumata al momento della preparazione, non è quindi possibile conservarla successivamente.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Scegliete una tipologia di pasta che raccolga bene il sugo; se lo gradite, potete sostituire le penne rigate con dei fusilli oppure con le casarecce. Accompagnate la portata con un vino bianco, meglio se leggermente frizzante.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!