Penne rigate con crema di radicchio e salsiccia

Un piatto cremoso, gustoso e dal profumo inebriante che saprà stupire tutti. Delle penne rigate con crema di radicchio e salsiccia saranno un'ottima idea per tantissime situazioni diverse. Scopriamo insieme come procedere e tanti consigli

Penne rigate con crema di radicchio e salsiccia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con radicchio e salsiccia è un primo piatto molto apprezzato in tutte le regioni d’Italia; si tratta di una portata dal sapore intenso e ricco, che piace a tutti. Questo piatto può, comunque, essere arricchito con altri ingredienti e servito in maniera originale, per stupire i propri ospiti.

Le penne rigate con crema di radicchio e salsiccia, ad esempio, sono una portata cremosa e dal sapore stuzzicante. Perfetto per un pranzo in famiglia, questo primo piatto può essere accompagnato da un calice di buon vino rosso. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 190 g di penne
  • 150 g di salsiccia
  • 8 foglie di radicchio
  • 5 noci
  • 2 cucchiai di ricotta
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • 1/4 di cipolla
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per realizzare le penne rigate con crema di radicchio e salsiccia innanzitutto dovrete lavare accuratamente le foglie di radicchio e tagliarle a listarelle; tritate finemente la cipolla e mettetela in un’ampia padella, insieme ai cucchiai di olio extra vergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma medio-bassa, quindi fate appassire dolcemente la cipolla.

Non appena la cipolla risulterà dorata, aggiungete il radicchio a listarelle e fatelo saltare a fiamma vivace per qualche minuto, dopo di che bagnatelo con un mestolino di brodo vegetale ben caldo (andrà bene anche della semplice acqua calda), coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma moderata per circa 10 minuti. A cottura ultimata regolate di sale e di pepe e lasciate intiepidire.

Quando il radicchio risulterà tiepido, trasferitelo nel bicchiere del minipimer e unite i cucchiai di ricotta fresca di pecora, il Parmigiano Reggiano grattugiato fresco, i gherigli di noci ed una presa di sale. Frullate il tutto fino ad ottenere una densa crema. Tenete la crema di radicchio momentaneamente da parte.

Nella stessa padella dove avete cotto il radicchio, mettetevi un filo d’olio e quando sarà ben calda fate rosolare la salsiccia di suino sbriciolata grossolanamente. Fate cuocere la salsiccia per circa 10 minuti, non appena sarà cotta togliete la padella dal fuoco e unite la crema di radicchio (potrebbe non essere necessario utilizzarla tutta). Mescolate con cura e tenete il condimento da parte.

Procedete adesso con la cottura della pasta e quando risulterà al dente mantecatela con la crema di radicchio e salsiccia. Versate la pasta nei piatti da portata e prima di servirla completate con della granella di noci (facoltativo). Consumate la pasta mentre è ancora ben calda.

Penne rigate con crema di radicchio e salsiccia

Conservazione

Al fine di gustare questo primo piatto in tutta la sua cremosità, non sarà possibile conservarlo successivamente alla preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per ottenere un primo piatto gustoso e cremoso proprio come al ristorante, è necessario utilizzare solo ingredienti freschi e di qualità. Se non gradite la ricotta di pecora, potete sostituirla con quella vaccina (che ha un sapore più delicato). Scegliete il formato di pasta che preferite, purchè si tratti di pasta corta (trofie, busiate trapanesi, casarecce, fusilli oppure rigatoni).

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!