Pasta con zucchine fritte

La pasta con zucchine fritte è un primo piatto di origini siciliane, facile da preparare e dal sapore corposo, che può essere arricchita in molti modi diversi, ad esempio aggiungendo dei gamberetti, pancetta o tonno. Ecco la ricetta

Pasta con zucchine fritte
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con zucchine fritte è un primo piatto tipico della tradizione siciliana ma conosciuto e consumato in tutta Italia.

Si tratta di un piatto molto corposo, calorico e saporito che sfrutta ed esalta tutto il sapore delle zucchine genovesi appena raccolte e fresche. La preparazione è molto semplice, veloce ma dà vita ad un piatto che piace sempre molto, a grandi e più piccoli e che ci si può concedere di tanto in tanto.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima pasta e zucchine fritte ed alcuni consigli per presentarla al meglio.

Ingredienti

  • 4 zucchine
  • 400 g di pasta
  • q.b di parmigiano reggiano
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Come preparare la pasta con zucchine

Per iniziare la preparazione della pasta con zucchine fritte dovete partire proprio dalle zucchine, che costituiranno il condimento principale del vostro primo piatto. Le zucchine andranno private delle due estremità, lavate e poi ridotte in fettine di medio spesso. Decidete che spessore dare alle vostre zucchine in base al risultato più o meno elegante che volete ottenere. In base a questo dovrete regolare i tempi di cottura.

Quando tutte le fette di zucchine saranno pronto mettete sul fuoco una padella con dell’olio extravergine d’oliva e scaldatelo così da poter proseguire con la frittura delle fette. Questo passaggio è molto importante perchè le fettine di zucchine non dovranno bruciarsi ma rimanere ben dorate. Quindi, dopo qualche minuto giratele e fate proseguire la cottura per qualche altro minuto prima di toglierle dal fuoco e adagiarle su un piatto.

Pasta-e-zucchine

Se avete realizzato delle fette di zucchine molto sottili i tempi di cottura si riducono molto ed il rischio di bruciarle è molto più alto. Quando tutte le vostre zucchine saranno pronto mettete da parte l’olio di cottura rimasto perché vi servirà per insaporire la pasta che andrete a cuocere in acqua calda salata per il tempo indicato nella confezione, che varia ovviamente in base al tipo di pasta scelto per la preparazione.

Quando la pasta sarò pronta saltatela in padella con un po’ dell’olio di cottura e servite decorando con le fettine di zucchine preparate prima. Spolverizzate, se lo gradite, con del parmigiano reggiano grattugiato per completare il sapore del piatto.

Pasta con zucchine e gamberetti

In cucina ci sono binomi amatissimi, che da sempre costituiscono delle coppie infallibili. Tra queste ci sono sicuramente le zucchine e i gamberetti.

Ecco, quindi, che una pasta con zucchine e gamberetti non potrà che essere un grandissimo trionfo, che piacerà sempre a tutti. Il condimento, infatit, verrà arricchito dalla presenza dei gamberetti, scottati in padella insieme alle zucchine.

Se avete deciso di friggere le zucchine queste andranno poi aggiunte in padella con dell’olio extravergine d’oliva ed uno spicchio d’aglio quando i gamberi saranno ormai quasi pronti.

La cottura del condimento sarà molto veloce ma sarà necessario per far fondere tra loro tutti i sapori. Decidete a questo punto se aggiungere della panna, anche solo qualche cucchiaio, o semplicemente se terminare la preparazione con del prezzemolo tritato finemente e della scorza di limone.

Pasta con zucchine e pancetta

Una nota molto saporita verrà davata dal’aggiunta della pancetta.

Procedete con la frittura delle zucchine ed a parte fate dorare la pancetta in una padella antiaderente. Una volta ben croccante potrete aggiungerla alla pastacsiutta con le zucchine che avrete ripassato in padella con un filo d’olio.

La pasta con zucchine e pancetta sarà semplice ma avrà davvero una marcia in più.

Per una variante a base di pesce potete associare alle zucchine del tonno. Decidete, quindi, se preparare una pasta con zucchine e tonno al naturale, che dovrete ridurre in tocchetti e passare velocemente in padella, oppure se usare del tonno sott’olio. In quest’ultimo caso dovrete aggiungerlo alla pastasciutta direttamente in padella.

La pasta con le zucchine fritte costituirà, quindi, una base di partenza da poter arricchire in moltissimi modi, realizzando sempre ricette veloci di pasta ma con una marcia in più. Un piatto ottimo da servire anche freddo: la pasta fredda con zucchine e gamberetti, ad esempio, sarà davvero strepitosa.

Pastasciutta-con-le-zucchine

Conservazione della pasta con zucchine

La pasta con zucchine fritte va consumata subito dopo essere stata preparata. Si conserva per al massimo qualche ora.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Scegliete di aggiungere il formaggio che più preferite, in base anche ai gusti dei vostri ospiti. Se non lo gradite potete anche ometterlo. Il risultato sarà comunque molto saporito. Potete, se vi piace, aggiungere delle erbe aromatiche per condire la pasta insieme all’olio. Utilizzate per questa ricetta la varietà di zucchina che più preferite.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!