Penne vodka e salmone con panna

La pasta al salmone è sempre un grande classico, ma altrettanto famosa è la sua variante con l'aggiunta della vodka. In questo caso, a rendere questo piatto ancora più gustoso, la presenza della panna. Una ricetta perfetta anche per pranzi importanti o giornate di festa

Penne vodka e salmone con panna
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta al salmone e vodka è un vero classico. In particolare queste penne vodka e salmone con panna sono un primo piatto molto particolare e gustoso, ideale per chi vuole provare nuovi abbinamenti e nuovi sapori. Se siete stanchi delle classiche paste a base di salmone non potere non provare questa alternativa!

La particolarità del piatto è senz’altro data dalla vodka con la quale viene sfumata la pasta che rende il tutto più saporito donando una leggera nota alcolica. Perfetto per un pranzo domenicale in compagnia della propria famiglia o dei propri amici che non potranno non apprezzare la vostra creatività. Vediamo come procedere.

Ingredienti

  • 200 g di penne
  • 200 g di salmone
  • 3 cucchiai di panna da cucina
  • q.b di erba cipollina
  • q.b di pepe
  • q.b di vodka

Preparazione

Per portare a tavola un piatto di penne vodka e salmone con panna dovete innanzitutto pulire uno scalogno e tritarlo finemente.

Private il filetto di salmone della pelle e tagliatelo a pezzi. Lavate il salmone sotto acqua corrente e tamponatelo con della carta assorbente. Mettete a bollire l’acqua per cuocere la pasta e a bollore raggiunto versate le penne.

Scaldate un filo d’olio extravergine d’oliva in una padella di ampie dimensioni (in cui andrete poi a risaltare la pasta) e una volta caldo versate lo scalogno. Lasciatelo soffriggere. Una volta dorato, aggiungete il salmone a pezzi. Cuocete a fiamma media senza coperchio per alcuni minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiustate con sale e pepe. A fine cottura aggiungete l’erba cipollina, precedentemente lavata e tritata con il coltello o in un mixer.

Sfumate il tutto con la vodka e lasciate evaporare. Attenzione alla fiamma che si formerà. E’ normale. Mescolate solo con il movimento della padella e non utilizzate strumenti quali mestoli o posate.

Una volta evaporata la vodka, spegnete il fornello e lasciate riposare. Aggiungete un paio di cucchiai di panna e mescolate. Il semplice calore farà sciogliere la panna creando una cremina. Se troppo densa, diluite con acqua di cottura o se preferite del latte.

Scolate la pasta al dente e risaltatela in padella. Mescolate e far amalgamare il tutto. Aggiungete pepe e erba cipollina a volontà.

Penne vodka e salmone con panna

Conservazione

Le penne vodka e salmone con panna vanno consumate subito dopo la loro cottura.

Francesca Cerolini

I consigli di Francesca

Per rendere il piatto più gustoso e più genuino consiglio di utilizzare un filetto di salmone fresco da cuocere in padella o da scottare sulla piastra. Se avete poco tempo da dedicare alla preparazione e avete bisogno di un'alternativa veloce potete utilizzare il salmone conservato in scatola sott'olio. Potete sostituire la panna con qualche cucchiaio di formaggio spalmabile quale ad esempio il Philadelphia: otterrete la stessa cremosità, ma il piatto risulterà molto più leggero. Consiglio di mangiare il piatto caldo e di accompagnare con un vino bianco frizzante.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!