Pennoni rigati con ragù di salsiccia, melanzane fritte e Galbanino

I pennoni rigati con ragù di salsiccia, melanzane fritte e Galbanino sono un primo piatto dal sapore intenso e corposo, perfetto da servire la domenica a pranzo o anche per ricorrenze particolari

Pennoni rigati con ragù di salsiccia, melanzane fritte e Galbanino
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I pennoni rigati con ragù di salsiccia, melanzane fritte e Galbanino sono un primo piatto ricco e molto gustoso, ideale da servire ai propri commensali durante un pranzo domenicale oppure per una ricorrenza speciale.

L’aggiunta del formaggio Galbanino a cubetti conferisce al piatto un sapore più gustoso. Questa portata è bilanciata in carboidrati, proteine e grassi perciò rappresenta un piatto unico e completo, tuttavia è bene non eccedere nelle quantità per non rischiare di sentirsi appesantiti.

Vediamo insieme come si prepara questo primo piatto.

Ingredienti

  • 160 gr di pennoni rigati
  • 250 gr di salsiccia
  • 300 ml di passata di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 50 ml di vino rosso
  • 1 melanzana
  • 150 gr di Galbanino
  • q.b di sale

Preparazione

Per preparare i pennoni rigati con ragù di salsiccia, melanzane fritte e cubetti di Galbanino innanzitutto dovrete cominciare con la preparazione del ragù di salsiccia.

Tritate finemente mezza cipolla e grattugiate la carota con una grattugia a fori larghi. Trasferite i due ingredienti in una pentola capiente con un mestolino d’acqua e una foglia di alloro essiccata (facoltativo). Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate stufare. Quando l’acqua sarà evaporata aggiungete l‘olio extra vergine d’oliva e fate soffriggere per 2-3 minuti. Quando la cipolla sarà dorata aggiungete la salsiccia sbriciolata e mescolate con cura. Sfumate con il vino rosso e lasciate insaporire per bene la carne.

Quando il vino sarà evaporato del tutto aggiungete la passata di pomodoro, regolate di sale e abbassate la fiamma. Fate cuocere per circa 15-20 minuti a fiamma moderata.

Nel frattempo lavate, asciugate e tagliate a cubetti la melanzana. Friggete i cubetti di melanzana in abbondante olio di semi, quindi scolate su carta assorbente da cucina e unite la melanzana a cubetti al ragù di salsiccia. Togliete il ragù dal fuoco e tenete al caldo finchè la pasta non sarà cotta.

Procedete con la cottura della pasta, scolatela al dente e condite con il ragù. Prima di servire, aggiungete al piatto dei cubetti di formaggio Galbanino, che diventeranno filanti dopo qualche istante.

In alternativa potete servire dei pacchieri ripieni di salsiccia, funghi e besciamella o delle penne con sugo di salsiccia e funghi.

Pennoni rigati con ragù di salsiccia, melanzane fritte e Galbanino

Conservazione

I pennoni rigati con ragù di salsiccia, melanzane fritte e cubetti di Galbanino si conservano per un paio di giorni al massimo. Andranno scaldati nuovamente in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva così che tornino ben caldo ed il formaggio si sciolga di nuovo.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

I pennoni rigati con ragù di salsiccia, melanzane fritte e cubetti di Galbanino rappresentano un primo piatto completo, ricco e molto appetitoso. Utilizzate sempre ingredienti freschi per le vostre ricette, soprattutto per quanto riguarda la carne. Per un risultato ad hoc, mettete la pasta in una teglia e passate in forno a gratinare per qualche minuto.

Altre ricette interessanti
Commenti
Evelin Felice
Evelin Felice

11 febbraio 2016 - 21:27:16

Sembrano ottimi, magari nel week end un piatto di pasta me lo concedo..

0
Rispondi
Pamela Belli
Pamela Belli

11 febbraio 2016 - 10:08:36

Molto appetitosi

0
Rispondi