Ravioli ricotta e spinaci con zucchine e pomodorini

I ravioli ricotta e spinaci con zucchine e pomodorini sono un ottimo piatto, saporito e fresco, ideale per l'estate. Ecco come prepararli

Ravioli ricotta e spinaci con zucchine e pomodorini
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I ravioli ricotta e spinaci con zucchine e pomodori sono un primo piatto dai colori estivi e dal sapore inconfondibile.

Il ripieno delicato di ricotta e spinaci è perfetto abbinato a questi ingredienti, per un primo piatto semplice e allo stesso tempo raffinato. Il sapore deciso della feta, infatti, è perfetto in abbinamento alla dolcezza del ripieno di ricotta e spinaci. Le zucchine tagliate a julienne si trasformano in un “letto” per i ravioli che dopo la cottura vengono ripassati velocemente nel sugo a base di pomodorini. 

Ingredienti

  • 400 g di ravioli
  • q.b di feta
  • 15 pomodorini
  • 2 zucchine
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di basilico
  • 3 cucchiai di passata di pomodoro

Preparazione

Per preparare i ravioli ricotta e spinaci con zucchine e pomodori iniziate dalla preparazione degli ingredienti per il condimento. Prendete le zucchine, mondatele e lavatele accuratamente sotto acqua corrente fredda. Tagliate le zucchine a fette e poi tagliatele a julienne. Ponete una padella antiaderente sul fuoco e scaldate un filo d’olio. Scaldate bene poi aggiungete le zucchine tagliate a julienne. Fate cuocere a fuoco vivace per 5-6 minuti circa, poi aggiustate di sale. Togliete le zucchine dal fuoco e conservatele al caldo.

Prendete i pomodorini, lavateli e tagliateli a metà. Ponete un’altra padella capiente sul fuoco, scaldate un filo d’olio e saltate i pomodorini tagliati a metà per una decina di minuti. A metà cottura aggiungete anche i cucchiai di passata di pomodoro.

Nel frattempo fate cuocere i ravioli ricotta e spinaci in abbondante acqua salata e fate cuocere per qualche minuto. Scolate i ravioli e terminate la cottura saltandoli direttamente in padella con il sugo a base di pomodorini. 

Procedete all’impiattamento adagiando i vostri ravioli con il sughetto di pomodorini sul letto di zucchine julienne, Terminate con formaggio feta sbricciolato grossolanamente e con delle foglioline di basilico fresco. 

In alternativa potete preparare dei ravioli ai carciofi o dei tortellini panna, prosciutto e piselli.

Conservazione

I ravioli ricotta e spinaci con zucchine e pomodori si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico. Andranno saltati di nuovo in padella prima di consumarli.

Elisa Melandri

I consigli di Elisa

Se avete dimestichezza con la preparazione della pasta fatta in casa potete cimentarvi da voi nella preparazione della pasta e del ripieno. In alternativa potete benissimo rifornirvi di pasta ripiena nella vostra gastronomia di fiducia. Per questa preparazione vi consiglio di utilizzare un formaggio che contrasti bene con la dolcezza della ricotta utilizzata nel ripieno dei ravioli. Se non trovate la feta potete provare con del cacioricotta da grattugiare direttamente sui ravioli.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!