Rigatoni con patate, radicchio rosso e acciughe

Pasta e patate è un piatto classico, che fa parte della tradizione culinaria del nostro paese. Come tutti i piatti tradizionali, però, conosce tante varianti che presentano altri ingredienti a seconda del periodo o del luogo in cui viene preparato. Questi rigatoni con patate, radicchio rosso e acciughe saranno quindi strepitosi

Rigatoni con patate, radicchio rosso e acciughe
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Pasta e patate costituisce un vero classico della cucina italiana ed in quanto tale viene spesso proposto in tante varianti. I rigatoni con patate radicchio rosso e acciughe sono una di queste varianti, un primo piatto di facile e veloce realizazzione che unisce in modo sapiente l’amarognolo del radicchio alla dolcezza delle patate.

Veloce da preparare e anche piuttosto economico, nonostante sia molto buono e saporito è ottimo anche come piatto unico per un pasto leggero, magari seguito poi da una sola insalata mista.

Vediamo, quindi, insieme, passo dopo passo, come preparare questo buonissimo primo piatto ed alcuni consigli utili per una buona riuscita dello stesso.

Ingredienti

  • 400 g di rigatoni
  • 300 g di patate dolci
  • 150 g di radicchio
  • 10 g di acciughe sott’olio
  • 1 cipolla rossa
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare i rigatoni con patate, radicchio rosso e acciughe per prima cosa prendete le patate. Privatele dallo scarto, lavatele sotto l’acqua corrente e tagliatele a cubetti non troppo grossi.

Prendete una grossa pentola, riempitela di acqua e quando questa bolle, salate e versate le patate. Fate cuocere 15 minuti circa e poi scolatele con una schiumarola evitando di gettare l’acqua di cottura che ci servirà per fare cuocere la pasta.

Affettate finemente una cipolla bianca dopo averla pulita dallo scarto e lavata per bene sotto l’acqua corrente e con un giro di olio fatela appassire in una grossa padella antiaderente. Una volta appassita aggiungete i filetti di acciuga che col calore si sbricioleranno e fate insaporire gli ingredienti tra di loro.

Rigatoni con patate, radicchio rosso e acciughe

Nell’acqua di cottura della patate versate la pasta e salate solo se necessario. Lavate bene il radicchio, tagliatelo a listarelle non troppo sottili e versatelo nella grossa padella antiaderente assieme alla cipolla, i filetti di acciughe e le patate e fate insaporire bene il tutto.

Scolate la pasta e versatela nella grossa padella dove troviamo la cipolla, i filetti di acciughe ormai sfatti e il radicchio rosso e girando molto bene, fate insaporire la pasta. Spegnete il fuoco e servite ancora calda.

Rigatoni con patate, radicchio rosso e acciughe

Conservazione

I rigatoni con patate radicchio rosso e acciughe si conservano in frigorifero per un giorno, anche se è consigliabile consumarli appena cotti.

Paola Assandri

I consigli di Paola

Per preparare i rigatoni con patate radicchio rosso e acciughe è necessario utilizzare radicchio rosso di Treviso o comunque radicchio lungo, del quale utilizzerete anche il gambo ( per capirsi la parte bianca ). Ottimo con i filetti di acciughe si può comunque cucinare anche con filetti di alici o pesce fresco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!