Primi Piatti   •   Risotti   •   Vegetariano

Risotto ai funghi con fonduta di fontina

Cremoso, caldo, invitante e saporito questo risotto con funghi e fonduta di fontina sarà un primo piatto perfetto da gustare in queste serate di fine autunno.

Risotto ai funghi con fonduta di fontina
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il gusto deciso del formaggio sciolto e dei funghi lo rende ideale agli amanti dei sapori forti e saporiti. Il formaggio da fondere insieme alla birra  renderà questo risotto vellutato e decisamente cremoso regalando al palato una sensazione piacevole e seducente.

Vediamo insieme la ricetta e come prepararlo.

Ingredienti

  • 400 g di riso carnaroli
  • 400 gr di funghi misti
  • 200 ml di birra
  • 130 g di fontina
  • 2 l di brodo vegetale
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 3 cucchiai di burro
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio

Preparazione

Per preparare il risotto ai funghi e fonduta di fontina cominciate col pulire i funghi, lavarli e asciugarli delicatamente. Toglietene una manciata che servirà come decorazione finale e tritate gli altri. Prendete un padellino anti aderente e versatevi un filo di olio extravergine di oliva e fatelo scaldare insieme allo spicchio d’aglio tagliato a metà e privato dell’anima. Aggiungete i funghi misti e fateli rosolare qualche minuto. Salate, pepate e tenete da parte.

Mettete a scaldare il brodo vegetale che dovrà essere caldissimo. Prendete un’ampia padella anti aderente e versateci un filo di olio extra vergine e due cucchiai di burro. Appena il burro si sarà sciolto abbassate al minimo la fiamma e unite il riso per farlo tostare fino a che non diventerà un pochino trasparente, basterà qualche istante o si brucerà. Unite 1/3 della birra e fatela evaporare.

Versate abbondante brodo fino a coprirlo e aggiungete i funghi dopo aver tolto lo spicchio di aglio; salate e fate sobbollire. Quando vedete che il liquido si sta asciugando versate altro brodo stando attente a non esagerare se il riso si avvicina ormai alla cottura, ma tenendolo sempre morbido.

Nel frattempo preparate la fonduta: mettete la fontina tagliata a dadini in un pentolino insieme alla birra e fatela sciogliere, a fuoco basso, mescolando continuamente fino ad avere una crema.

Quando il riso sarà pronto spegnete il fornello, mantecate con una noce di burro e una spolverata di prezzemolo. Impiattate e versate sopra la fonduta caldissima e decorate con qualche funghetto intero che avete tenuto da parte.

 Conservazione

Questo risotto va consumato ben caldo pertanto non sarà possibile conservarlo.

Elena Grassi

I consigli di Elena

Usate una birra chiara, non troppo amara o con gusto troppo deciso. Potete usare, per facilitare la preparazione, dei funghi misti surgelati, il risultato sarà comunque soddisfacente. Se volete un gusto ancora più deciso, unite anche dei funghi porcini secchi precedentemente ammorbiditi in acqua calda. Se preparate prima la fonduta scaldatela nuovamente prima di impiattare.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!