Primi Piatti   •   Risotti

Risotto alle barbabietole con fonduta di gorgonzola

Particolare, colorato e super gustoso! Il risotto alle barbabietole con fonduta di gorgonzola è un primo piatto super goloso e ricco, che potrà essere servito per un pranzo in famiglia o ricorrenze particolari. Scopriamo insieme come si prepara al meglio

Risotto alle barbabietole con fonduta di gorgonzola
Difficoltà
Preparazione
Cottura
3 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Se volete stupire i vostri ospiti e preparare una cena diversa dal solito, il piatto di risotto alle barbabietole con fonduta di gorgonzola avrà la capacità non solo di portare dei colori particolari nella vostra tavola, ma soprattutto quello di incantare i vostri amici per la sua bontà e generosità nei sapori.

Le qualità naturali della rapa, infatti, ricca di zolfo insieme all’aroma del gorgonzola, ricco di vitamine e minerali, sapranno creare un binomio unico e originale. Un bel vino bianco con le bollicine completerà l’opera, per stemperare i sapori della portata e rinfrescarci mentre gustiamo questa meraviglia.

Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo.

Ingredienti

  • 160 g di riso carnaroli
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • 1 cipolla
  • q.b di acqua
  • q.b di prezzemolo
  • 2 pomodori
  • 1 patata
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 3 barbabietole
  • 50 g di margarina vegetale
  • 250 ml di latte parzialmente scremato
  • 150 g di gorgonzola
  • 80 g di parmigiano reggiano
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo

Preparazione

Preparate un brodo ponendo in una casseruola l’acqua, la patata e le carote sbucciate, i pomodori, il sedano, metà cipolla e un pizzico di sale. Fate bollire per 30 minuti. Appena pronto, filtratelo.

Nel mentre, prendete un tegame, portate a ebollizione l’acqua, salatela e cuocete due barbabietole per 10 minuti a fiamma moderata. Subito dopo frullatele in modo da ottenere una crema liscia.

Intanto, prendete la terza barbabietola e tagliatela in scaglie sottili. Accendete il forno a 60 gradi, rivestite la teglia di carta da forno, adagiate le scaglie e spolverate con lo zucchero a velo. Fatele essiccare in forno statico per circa 50 minuti in modo che diventino croccanti.

Risotto alle barbabietole con fonduta di gorgonzola

Oliate una padella e versateci il riso. Tostatelo per circa 10 minuti insieme alla cipolla, mescolando spesso con un mestolo di legno. Appena diventa traslucido, togliete la cipolla e cominciate la cottura del riso versando il brodo a filo.

Dopo circa 10 minuti aggiungete la crema di barbabietole e continuate la cottura del riso per altri 15 minuti, continuando a incorporare il brodo. A fine cottura, spegnete il fuoco, incorporate la margarina e un pizzico di sale.

Scaldate il latte, aggiungete gorgonzola e parmigiano, per farli sciogliere. Con un mixer a immersione frullare e ottenere una crema omogenea.

Impiattate mettendo il riso alla base e decorate il tutto con la fonduta di gorgonzola e chips di barbabietole.

Risotto alle barbabietole con fonduta di gorgonzola

Conservazione

Si sconsiglia la conservazione di questo piatto.

Valeria Rosa

I consigli di Valeria

Vi consiglio di utilizzare il riso carnaroli o vialone nano, in quanto sono una varietà che si mantiene compatta durante la cottura prolungata di 15-20 minuti. Se gradite potete spolverare il piatto con un pizzico di prezzemolo tritato, per dargli quel gusto e colore in più, che lo rendono più completo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!