Risotto all’onda con provola piccante e funghi porcini

I risotti sono sempre un'ottima idea per i pranzo, anche in situazioni formali o giornate di festa. Un buon risotto con provola piccante e funghi porcini saprà stupire con semplicità e gusto i vostri ospiti. Scopriamo insieme come prepararlo passo dopo passo

Risotto all’onda con provola piccante e funghi porcini
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Cremoso, caldo, invitante e saporito questo risotto all’ onda di provola piccante e funghi porcini sarà un primo piatto perfetto da gustare in queste serate autunnali. Il gusto deciso del formaggio piccante e dei funghi lo rende ideale agli amanti dei sapori forti e saporiti.

Essendo un formaggio a pasta filante renderà di facile attuazione la formazione della mantecatura rendendo questo risotto vellutato e decisamente cremoso regalando al palato una sensazione piacevole e seducente. Vediamo insieme la ricetta e come prepararlo.

Ingredienti

  • 1 cipolla
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 10 g di funghi porcini secchi
  • 200 g di provola piccante
  • 1 spicchio di aglio
  • 300 g di riso
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • 2 cucchiai di burro
  • 1 l di brodo vegetale
  • 1 cucchiaio di prezzemolo
  • q.b. di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per preparare il risotto all’onda di provola piccante e funghi porcini cominciate a mettere a bagno in acqua bollente i funghi porcini secchi. Una volta che si saranno ammorbiditi strizzateli e se troppo grossi tritateli un pochino. Prendete un padellino anti aderente e versatevi un filo di olio extravergine di oliva e fatelo scaldare insieme allo spicchio d’aglio tagliato a metà e privato dell’anima. Aggiungiete i funghi porcini e fateli rosolare qualche minuto. Spolverizzateli con il prezzemolo, salate e pepate e tenete da parte.

Tritate finemente una cipolla. Prendete un’ampia padella anti aderente e versateci un filo di olio extra vergine di olio e due cucchiai di burro. Fate scaldare e fate rosolare la cipolla. Abbassate al minimo la fiamma e unite il riso per farlo tostare fino a che non diventerà un pochino trasparente, basterà qualche istante o si brucerà.

Versate abbondante brodo fino a coprirlo e aggiungete i funghi dopo aver tolto lo spicchio di aglio. Salate e fate sobbollire. Quando vedete che il liquido si sta asciugando versate altro brodo stando attente a non esagerare se il riso si avvicina ormai alla cottura, ma tenendolo sempre morbido. Mentre il riso cuoce tagliate a dadini sottili la prova piccante.

Una volta che il riso sarà cotto spegnete la fiamma per passare alla mantecatura, aggiungete il parmigiano reggiano e la prova piccante. Fate mantecare spadellando la preparazione. Se avete difficoltà usate un cucchiaio di legno cercando di amalgamare il formaggio facendolo sciogliere completamente. Servite caldissimo con una spolverata di parmigiano reggiano, a piacere.

Risotto all'onda con provola piccante e funghi porcini

Conservazione

Il risotto all’onda con provola piccante e funghi porcini va consumato caldo dopo la sua preparazione.

Elena Grassi

I consigli di Elena

Usate i funghi porcini secchi, sono molto più comodi e comunque profumatissimi. Il provolone non deve essere necessariamente di elevata qualità, il profumo e il sapore saranno strepitosi anche con un semplice formaggio confezionato. Non esagerate con il parmigiano reggiano perchè tenderà a coprire il gusto della provola facendo perdere la particolarità della preparazione.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!