Risotto con crema di melanzane e pomodori secchi

Cremoso e dal gusto intenso questo risotto con crema di melanzane e pomodori secchi. Un primo piatto dal gusto stuzzicante che ha una marcia in più. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo e tanti consigli utili

Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con crema di melanzane e pomodori secchi è un primo piatto cremoso e dal sapore stuzzicante, ideale da servire durante un pranzo in famiglia e adatto anche in situazioni più formali, per stupire i propri ospiti.

Preparare questa portata è piuttosto semplice e non richiede grandi abilità ai fornelli; è inoltre un piatto economico e quindi alla portata di tutti. Questo risotto può essere abbinato ad un vino bianco di qualità. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 190 g di riso
  • 1 melanzana
  • 8 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1/2 cipolla
  • 2 foglie di basilico
  • 2 cucchiai di grana padano
  • 30 ml di vino bianco
  • 6 pomodori secchi
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per realizzare il risotto con crema di melanzane e pomodori secchi innanzitutto dovrete mettere a bagno in pomodori secchi, per farli rinvenire. Mettete, quindi, i pomodori secchi in una ciotolina con dell’acqua calda e lasciateli a bagno per circa 30 minuti, dopo di che strizzateli e tagliateli a pezzetti. Se deciderete di utilizzare i pomodori secchi sott’olio, potrete omettere questo passaggio.

Preparate adesso la crema di melanzane: prendete metà della cipolla a disposizione, quindi tritatela finemente e mettetela in una padella di medie dimensioni. Unite 5 cucchiai abbondanti di olio extravergine d’oliva e accendete il fuoco a fiamma medio-bassa. Lasciate soffriggere la cipolla e nel frattempo lavate e sbucciate la melanzana.

Tagliate la melanzana a cubetti non troppo grandi e non appena la cipolla risulterà dorata aggiungeteli al soffritto. Fate saltare le melanzane a fiamma vivace per qualche minuto e unite anche le foglie di basilico; a questo punto bagnate le melanzane con un mestolino di brodo vegetale ben caldo, copritele con un coperchio e lasciatele cuocere a fiamma moderata per circa 15-20 minuti.

A cottura ultimata regolate di sale e pepe, quindi trasferite le melanzane nel bicchiere del minipimer e frullatele fino ad ottenere una densa crema. Per ultimo aggiungete anche i cucchiai di Grana Padano, quindi mescolate per bene. Tenete infine la crema di melanzane da parte e procedete con la preparazione del risotto.

Tritate finemente la rimanente cipolla e unite i 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva a disposizione; accendete il fuoco e fate soffriggere la cipolla. A questo punto aggiungete il riso e fatelo tostare fino a quando non diventerà quasi trasparente. Aggiungete i pomodori secchi tritati e mescolate con cura. Sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

Bagnate adesso il riso con 4-5 mestoli di brodo vegetale ben caldo, mescolate con cura e lasciate cuocere il risotto per circa 12-13 minuti (seguite i tempi di cottura riportati sulla confezione del riso). Qualche minuto prima del termine della cottura, aggiungete 3-4 cucchiai di crema di melanzane al risotto, quindi mescolate energicamente, affinchè il risotto diventi cremoso al punto giusto.
Infine spegnete il fuoco e versate il risotto nei piatti da portata. Prima di servirlo, decorate i piatti con un trito di prezzemolo fresco.

Risotto con crema di melanzane e pomodori secchi

Conservazione

Questa portata deve essere consumata ben calda al momento della preparazione, pertanto non sarà possibile conservarla.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Se deciderete di realizzare questo risotto per un pranzo in famiglia, è consigliabile preparare la crema di melanzane almeno la sera prima, in modo tale da accorciare i tempi. Utilizzate solo ingredienti freschi e di qualità, meglio se da agricoltura biologica. Optate per una tipologia di riso che si mantenga sempre al dente (per esempio Carnaroli, Ribe oppure Roma). Accompagnate il piatto con un calice di buon vino bianco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!