Risotto con crema di porri e pancetta al profumo di agrumi

Il risotto con crema di porri e pancetta al profumo di agrumi è raffinato, elegante e dal profumo irresistibile. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Risotto con crema di porri e pancetta al profumo di agrumi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con crema di porri e pancetta al profumo di agrumi è un primo piatto elegante e raffinato, ideale da servire durante una ricorrenza speciale come ad esempio le feste natalizie.

Si tratta di una portata cremosa e dal sapore coinvolgente; inoltre è anche profumata, grazie alla presenza delle scorzette di agrumi di Sicilia (arancia e limone). Questo risotto è ottimo se accompagnato da un buon bicchiere di vino bianco oppure da un prosecco.

Vediamo insieme come si prepara.

Ingredienti

  • 170 g di riso
  • 100 g di pancetta
  • 1/4 di cipolla
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino bianco
  • 2 porri
  • 30 g di burro
  • 3 cucchiai di panna da cucina
  • scorza di 1 arancia
  • scorza di 1 limone
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di brodo vegetale

Preparazione

Per realizzare il risotto con crema di porri e pancetta al profumo di agrumi innanzitutto dovrete realizzare la crema di porri. Iniziate pulendo i porri, eliminando le radici e le parti esterne più dure. Divideteli in 4 parti (nel senso della lunghezza) e lavateli con cura con dell’acqua fredda. Infine tamponateli con uno strofinaccio pulito e tagliateli a pezzetti.

In un pentolino di medie dimensioni mettete il burro e fatelo sciogliere a fiamma molto bassa; unite i porri e fateli rosolare senza farli bruciare. Insaporiteli con un pizzico di sale ed uno di pepe e sfumate con 1 cucchiaio di vino bianco. Lasciate stufare i porri a fiamma molto bassa coprendoli con un coperchio per circa 15-20 minuti, solo se necessario aggiungete un po’ d’acqua calda.

Quando i porri sono cotti, trasferiteli nel bicchiere del minipimer; unite i cucchiai di panna da cucina e frullate il tutto fino ad ottenere una densa crema. Regolate di sale e tenete la crema di porri da parte, per poter procedere con la preparazione del risotto.

Tritate finemente 1/4 di cipolla e mettetela in una pentola a sponde alte insieme ai cucchiai di olio extravergine d’oliva, quindi accendete il fuoco a fiamma moderata e fate soffriggere la cipolla. Quando quest’ultima diventa dorata, unite il riso e lasciatelo tostare per qualche minuto. Successivamente aggiungete la pancetta dolce a cubetti e mescolate con cura. Sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

Quando il vino sarà stato assorbito del tutto, bagnate il risotto con 4-5 mestoli di brodo vegetale bollente e fate cuocere il risotto mescolando di tanto in tanto. A cottura ultimata, togliete la pentola da fuoco e aggiungete la crema di porri a cucchiaiate (ne basteranno 2-3) e mescolate energicamente per amalgamare bene il tutto. Servite infine il risotto ben caldo, decorando i piatti con la scorza di limone e di arancia grattugiata finemente.

In alternativa potete preparare un risotto all’arancia o un risotto allo champagne.

Risotto con crema di porri e pancetta al profumo di agrumi

Conservazione

Il risotto con crema di porri e pancetta al profumo di agrumi va consumato ben caldo dopo la preparazione. Pertanto non sarà possibile conservarlo.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

Questo risotto è davvero cremoso e dal sapore coinvolgente, ideale per stupire i propri ospiti. Per un risultato ottimale, preparate al momento la crema di porri utilizzando solo ortaggi freschi. Per una versione vegetariana potete omettere la pancetta e sostituirla con dei funghi porcini secchi, fatti rinvenire in poca acqua calda per circa 15 minuti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!