Primi Piatti   •   Risotti

Risotto con funghi porcini, mortadella e pistacchi

Il risotto con i funghi porcini è un primo piatto tipicamente autunnale, che piace per il suo sapore intenso e per il profumo inebriante.

Risotto con funghi porcini, mortadella e pistacchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con i funghi porcini può essere arricchito con altri ingredienti, per renderla ancor più invitante e per stupire i propri ospiti.

Il risotto con funghi porcini, mortadella e pistacchi, ad esempio, è un piatto dal gusto intenso e coinvolgente, con una nota croccante conferita dalla granella di pistacchi siciliani.

Un primo piatto molto semplice da realizzare ma che sarà un vero successo a tavola. Vediamo insieme la ricetta e qualche consiglio utile.

Ingredienti

  • 180 g di riso
  • 30 g di funghi porcini secchi
  • 2 fette di mortadella
  • 1/4 cipolle
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 35 ml di vino bianco
  • 1 cucchiaino di burro
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di granella di pistacchi

Preparazione

Realizzare il risotto con funghi porcini, mortadella e pistacchi è abbastanza semplice e veloce. Per iniziare sarà necessario fare rinvenire i funghi porcini secchi in una ciotolina con acqua calda (non bollente) per circa 15 minuti. Trascorso questo tempo, strizzate i funghi porcini e tritateli grossolanamente.

Affettate finemente la cipolla e mettetela in una pentola a sponde alte, quindi aggiungete i cucchiai di olio extra vergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e soffriggete la cipolla. Non appena sarà dorata, unite il riso e lasciatelo tostare per un paio di minuti.

A questo punto aggiungete i funghi porcini e mescolate con cura. Sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare. Quando il vino è evaporato, bagnate il risotto con 4-5 mestoli di brodo vegetale bollente, mescolate e fate cuocere il risotto per circa 15 minuti o comunque seguite la tempistica di cottura riportata sulla confezione del riso.

Non appena il riso risulterà al dente e avrà raggiunto la giusta cremosità, aggiungete 1 fetta di mortadella tagliata a listarelle, quindi mescolate e lasciate insaporire il tutto.

A cottura ultimata togliete la pentola dal fuoco, mantecate il risotto con un cucchiaino di burro e infine impiattate. Completate con delle striscioline di mortadella fresca e con una manciata di granella di pistacchi. Consumate subito.

Risotto con funghi porcini, mortadella e pistacchi

Conservazione

Questo primo piatto deve essere consumato al momento della preparazione, pertanto non sarà possibile conservarlo.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Questo risotto è un primo piatto cremoso e saporito, ideale da consumare durante un pranzo in famiglia oppure per stupire i propri ospiti. Scegliete una tipologia di riso che si mantenga al dente (ad esempio Carnaroli, Roma o Ribe). Accompagnate il piatto con un calice di vino bianco frizzante oppure con un vino rosato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!