Primi Piatti   •   Risotti

Risotto con zucca e funghi porcini secchi

Il risotto alla zucca è un grande classico in autunno e in inverno. Come tutti i piatti più classici le varianti sono davvero tantissime, spesso molto semplici. Il risotto con zucca e funghi porcini secchi sono un primo piatto profumatissimo e davvero strepitoso. Scopriamo come si prepara. Sarà sempre un grande successo

Risotto con zucca e funghi porcini secchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con la zucca è un primo piatto molto apprezzato e consumato nei mesi più freddi dell’anno; è una portata semplice ma al tempo stesso gustosa e cremosa, perfetta per un pranzo (o cena) in famiglia.

Per renderlo ancor più completo e invitante, è possibile arricchirlo con altri ingredienti (ortaggi, carne o pesce) e ogni volta sarà un successo a tavola. Il risotto con zucca e funghi porcini secchi, ad esempio, è un primo piatto vegetariano davvero saporito e profumato ma anche semplice da realizzare ed economico. Vediamo insieme la ricetta e qualche utile consiglio.

Ingredienti

  • 190 g di riso
  • 200 g di zucca
  • 30 g di funghi porcini secchi
  • 1/4 di cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino bianco
  • 2 cucchiaini di burro
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Realizzare il risotto con zucca e funghi porcini secchi è abbastanza semplice e non richiede grandi abilità ai fornelli. Per iniziare, è necessario mettere a rinvenire i funghi porcini secchi in una tazza con dell’acqua tiepida per circa 15-20 minuti. Trascorso questo tempo, strizzate per bene i funghi porcini e, se lo ritenete opportuno, tritateli grossolanamente con un coltello.

Tagliate finemente la cipolla e mettetela in una pentola di medie dimensioni, quindi aggiungete i cucchiai di olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e fate soffriggere la cipolla. Non appena quest’ultima apparirà dorata, unite il riso e lasciatelo tostare per qualche minuto.

Risotto con zucca e funghi porcini secchi

A questo punto aggiungete la zucca tagliata a cubetti e dopo poco anche i funghi porcini. Mescolate con cura e fate saltare il tutto a fiamma vivace per un paio di minuti. Sfumate con il vino bianco e non appena sarà evaporato del tutto, bagnate il risotto con 4-5 mestoli di brodo vegetale ben caldo.

Lasciate cuocere il risotto a fiamma moderata per circa 12-13 minuti e, solo se necessario, aggiungete un altro po’ di brodo ma senza esagerare. Quando il riso risulterà al dente e avrà raggiunto la giusta consistenza, spegnete il fuoco e mantecate il risotto con 2 noci di burro (facoltativo).

Versate, infine, il risotto nei piatti da portata e prima di servirlo decoratelo con un trito di prezzemolo fresco e/o con una macinata di pepe nero in grani. Consumate il risotto con zucca e funghi porcini secchi mentre è ben caldo.

Risotto con zucca e funghi porcini secchi

Conservazione

Questo saporito primo piatto deve essere consumato al momento della preparazione, per poterlo gustare in tutta la sua cremosità e bontà. Non è, quindi, possibile conservarlo.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Preparare il risotto con zucca e funghi porcini secchi è molto semplice e veloce; per un risultato cremoso e a prova di buongustaio, scegliete sempre e solo ingredienti e di qualità. Optate per una tipologia di riso che si mantenga al dente (per esempio Roma, Carnaroli oppure Originario). Accompagnate la portata con un vino bianco di qualità.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!