Primi Piatti   •   Risotti

Risotto con gamberetti ed asparagi di stagione

Il risotto gamberetti ed asparagi è un piatto famoso e conosciuto, adatto ad un pranzo o ad una cena.

Risotto con gamberetti ed asparagi di stagione
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli asparagi sono tipici di questa stagione primaverile ma spesso non accontentano tutti i palati. Per via del loro sapore un poco amaro e rustico, possono essere poco graditi, alte volte invece sono molto apprezzati e ricercati.

Questo semplice piatto ne smorza un po’ il sapore e lo eleva al tempo stesso, riuscendo a farvi portare in tavola una pietanza raffinata, che riuscirà ad accontentare tutti. Vediamo assieme la sua preparazione.

Ingredienti

  • 300 g di riso carnaroli
  • 250 g di gamberetti
  • 200 g di asparagi
  • 1 cucchiaio di panna da cucina
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe nero in grani
  • 1 bicchierino di vino bianco

Preparazione

Per la mia ricetta ho utilizzato, sia per comodità che per accelerare i tempi di preparazione, dei gamberetti surgelati ma il piatto riuscirà ancora meglio qualora voleste utilizzare dei gamberetti freschi, da sgusciare e pulire. Invece, per quanto riguarda gli asparagi, ho utilizzato un mazzo di asparagi verdi freschi, il loro peso nella ricetta è approssimativo, poiché una volta puliti si andranno a sottrarre grammi alla confezione originale.

Per la preparazione basta quindi tagliare gli asparagi fin dove risultano teneri al coltello, sciacquarli sotto l’acqua corrente e tagliarli a pezzettini. Per quanto riguarda I gamberetti, come già detto, si possono utilizzare quelli surgelati o quelli freschi, in base alle preferenze.

Per il procedimento portare dell’acqua salata ad ebollizione, o se preferite con del dado di brodo, mentre su una padella, con dei bordi alti, far soffriggere uno spicchio di aglio con un filo d’olio. Quando l’aglio risulterà dorato, mettere nella padella i gamberetti e soffriggete per 5 minuti. In seguito, aggiungete gli asparagi tagliati a pezzettini e salateli. Fate soffriggere il tutto per qualche minuto e aggiungete un mestolo dell’acqua in ebollizione per far ammorbidire gli asparagi. Appena l’acqua sarà evaporata aggiungete il riso, mescolate e poi versate un bicchierino di vino bianco, a vostra preferenza, e fate sfumare.

In seguito dovrete semplicemente aggiungere dei mestoli d’acqua e ripetere il procedimento di volta in volta fin tanto che l’acqua continua ad evaporare e ad essere assorbita dal riso. Non dimenticate di mescolare di frequente, poiché il riso tenderà ad attaccarsi sul fondo e quindi a bruciarsi. Quando il riso vi sembrerà quasi cotto, assaggiate e correggete di sale.

A cottura ultimata spegnere i fornelli ed aggiungere un cucchiaio di panna da cucina, per amalgamare il tutto, e del pepe nero macinato. In alternativa alla panna da cucina si può utilizzare una noce di burro e del formaggio grattugiato.  

Non vi rimane che impiattare e servire. Il risultato dovrebbe essere un risotto cremoso e ben amalgamato, dal sapore delicato e primaverile.

Risotto con gamberetti ed asparagi di stagione

Rosa Tea Di Sclafani

I consigli di Rosa Tea

Come già detto, questo piatto è abbastanza famoso e celebre. Di sicuro, portando a tavola un risotto con ingredienti pregiati, non mancherete di fare bella figura. Ovviamente la panna da cucina è un ingrediente facilmente sostituibile in base ad ogni tipo di esigenza alimentare, si può sostituire con panna vegetale, burro o formaggio grattugiato. Per quanto riguarda gli asparagi freschi, suggerisco di conservarli con i gambi immersi in un vasetto, o un bicchiere, e due dita d'acqua, per mantenerne la freschezza e non farli afflosciare.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!