Risotto con pere, fontina e granella di mandorle

Davanti ad un buon risotto è sempre difficile dire di no. Si tratta di ricette molto versatili, che possono essere preparate in modo sempre diverso utilizzando i prodotti di stagione. Scopriamo come si prepara un buon risotto con pere, fontina e granella di mandorle e tanti consigli per un risultato davvero perfetto

Risotto con pere, fontina e granella di mandorle
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il  risotto con pere, fontina e granella di mandorle è un raffinato e consistente primo piatto di facile e veloce preparazione, dal gusto delicato e adatto ad essere servito in famiglia o nelle occasioni speciali.

In questo risotto preparato con pochissimi ingredienti, il sapore della fontina viene ingentilito dalla morbida e succosa polpa delle pere, per poi finire di essere arricchito da una croccante granella di mandorle.

Ma vediamo insieme come preparare questo delizioso piatto ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 300 g di riso
  • 2 pere
  • 1 dado vegetale
  • 1 l di acqua
  • 1 porro
  • q.b di margarina vegetale
  • q.b di grappa
  • 150 g di fontina
  • 3 cucchiai di panna da cucina
  • q.b di grana padano
  • q.b di burro
  • q.b di granella di mandorle

Preparazione

Per preparare il risotto con pere, fontina e granella di mandorle, iniziate dal brodo vegetale. In una piccola pentolina versate un litro di acqua, e quando questa bolle aggiungete un dado, che farete completamente sciogliere.

Tritate finemente un piccolo porro e poi ponetelo in una grossa padella antiaderente insieme ad una noce di margarina e fatelo appassire. Una volta che il porro sarà appassito, versate il riso che farete tostare per qualche minuto, quindi unite la grappa di Lambrusco e lasciatela completamente sfumare.

Risotto con pere, fontina e granella di mandorle

Gradatamente e mano mano che il riso si asciuga aggiungete un mestolo di brodo alla volta.  Nel frattempo sbucciate le pere, togliete la buccia e i semi interni e riducetele a cubetti non troppo grossi, poi private della buccia la fontina e tagliatela a cubetti piuttosto piccoli.

Quando siete circa a metà cottura unite le pere e continuate ad aggiungere mestoli di brodo al fine di evitare che il riso attacchi. Circa 5 minuti prima che il risotto sia pronto, aggiungete la fontina a pezzi e girando bene mettete qualche cucchiaiata di panna.

Spegnete il fuoco, aggiungete il formaggio grattugiato e mantecate con una noce di burro. Per ultimo impiattate il risotto e guarnitelo con granella di mandorle e servite ancora caldo.

Risotto con pere, fontina e granella di mandorle

Conservazione

Il risotto andrà consumato appena cucinato.

Paola Assandri

I consigli di Paola

Il risotto con pere fontina e granella di mandorle ha un sapore piuttosto delicato. Se volete ottenere un sapore più marcato e deciso potete sostituire la fontina con taleggio o con gorgonzola piccante, e aggiungere ( a fine cottura ) alla preparazione sopra descritta due cucchiaiate di mascarpone se lo desiderate più cremoso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!