Risotto con salsiccia e mandorle

Un risotto con salsiccia è un primo piatto dal gusto intenso e deciso, arricchito in questo caso dalla presenza delle mandorle che donano una nota di sapore marcata e deliziosa. Vediamo insieme come si prepara

Risotto con salsiccia e mandorle
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

A volte bastano pochi ingredienti per preparare un grande piatto. Un risotto con salsiccia, ad esempio, sarà gustoso e molto particolare ma si realizza con pochissimi ingredienti. A seconda delle esigenze il piatto può essere arricchito con verdure o salumi. Ad esempio un risotto con salsiccia e mandorle sarà un primo piatto goloso e sostanzioso molto particolare grazie alla presenza delle mandorle che conferiscono alla ricetta quel tocco in più davvero delizioso.

Un primo piatto che può anche essere servito come piatto unico poichè molto ricco di gusto e di sostanza, adatto sia per pasti veloci ed informali che per pranzi o cene tra amici e parenti dove si vuole stupire con qualcosa di originale e facile da preparare. Vediamo quindi insieme come procedere nella realizzazione di questa ricetta.

Ingredienti

  • 350 g di riso
  • 200 g di salsiccia
  • 50 g di mandorle
  • 1 l di acqua
  • 1 cucchiaino di dado vegetale
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di salvia
  • q.b di rosmarino
  • q.b di timo
  • q.b di maggiorana
  • 1/2 cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 15 g di burro
  • q.b di parmigiano reggiano

Preparazione

Preparare il risotto con salsiccia e mandorle è davvero facilissimo. Pochi semplici passaggi per avere un piatto delizioso da leccarsi i baffi.

Per prima cosa preparate un brodo vegetale mettendo a bollire un litro di acqua ed aggiungendo un cucchiaino di dado vegetale. Mescolate molto bene, portate l’acqua a bollore poi abbassate al minimo la fiamma giusto per tenere caldo il brodo.

A parte in una casseruola a bordi alti mettete la cipolla pelata e tagliata e pezzettini con due cucchiai di olio extravergine di oliva poi lasciate rosolare per qualche minuto. Intanto togliete la pelle alla salsiccia poi tagliatela a pezzettini piccoli ed infine aggiungetela alla cipolla rosolata.

Mescolate spesso con un cucchiaio di legno affinchè la salsiccia possa cuocere su tutti i lati poi sfumate con il vino bianco e lasciate cuocere a fuoco vivace finchè il liquido sarà quasi del tutto evaporato. A questo punto versate il riso e fatelo tostare qualche secondo mescolando sempre, poi aggiungete tanto brodo quanto basta per coprire il tutto e lasciate cuocere a fuoco medio mescolando di tanto in tanto. Quando vedere che il brodo sta per asciugarsi completamente allora aggiungete altro liquido fino ad esaurimento.

Intanto mettete in un mixer le mandorle ed il mix di spezie, poi frullate alla massima potenza finchè non avrete ottenuto un trito omogeneo. Versatelo in una ciotolina e condite con gli altri due cucchiai di olio rimasti. Mescolate bene poi lasciate momentaneamente da parte. Quando il risotto sarà cotto allora spegnete il fuoco poi mantecate con una noce di burro, il parmigiano e tre quarti del trito preparato in precedenza poi mescolate molto bene e servite subito spoverizzando la superficie del riso con il trito di mandorle ed erbe rimasto.

Risotto con salsiccia e mandorle

Conservazione

Il risotto con salsiccia e mandorle va consumato ben caldo dopo la cottura.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Non aggiungete altro sale poichè la salsiccia è già saporita di suo ed in più nel brodo è presente il dado. Semmai per insaporire ulteriormente potete mettere del pepe nero o del peperoncino. Per questo tipo di preparazioni è ideale il riso parboiled poichè non scuoce e trattiene molto bene tutti i sapori.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!