Risotto con pesto di basilico, cozze e pomodorini

Un buon risotto è sempre un'ottima soluzione per un pranzo in famiglia o anche per menu importanti. Un risotto con pesto di basilico, cozze e pomodorini sarà cremoso, profumato e molto gustoso. Ecco la ricetta e tanti consigli utili

Risotto con pesto di basilico, cozze e pomodorini
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con pesto di basilico, cozze e pomodorini è un primo piatto cremoso, profumato e gustoso; ideale da consumare durante un pranzo estivo in compagnia, è indicato anche per situazioni più formali. Una portata da accompagnare con un calice di buon vino bianco siciliano, ad esempio Inzolia oppure Grillo.

Per la realizzazione di questa ricetta è stato preparato un pesto di basilico e mandorle ma, se avete poco tempo da dedicare ai fornelli, sarà possibile utilizzare il classico pesto alla genovese già pronto. Vediamo dunque come realizzare questo risotto.

Ingredienti

  • 170 g di riso
  • 300 g di cozze
  • 10 pomodorini
  • 1/4 di cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino bianco
  • 25 foglie di basilico
  • 1/2 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di grana padano
  • 5 mandorle
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per preparare il risotto con pesto di basilico, cozze e pomodorini innanzitutto dovrete lavare accuratamente le cozze con abbondante acqua fresca ed eliminare eventuali residui di sabbia e alghe. Mettete le cozze fresche in un’ampia padella e copritele con un coperchio; accendete il fuoco a fiamma moderata e attendete che si aprano tutte. Infine sgusciatele con cura e tenetele da parte al caldo.

Procedete adesso con la preparazione del pesto di basilico e mandorle: lavate con cura le foglie di basilico, tamponatele con della carta assorbente da cucina e mettetele nel bicchiere del minipimer. Aggiungete le mandorle pelate e tritate grossolanamente, 1/2 spicchio d’aglio tritato, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva e infine un pizzico di sale.

Frullate il tutto fino ad ottenere un pesto denso e profumato, infine unite i cucchiai di Grana Padano grattugiato fresco e controllate la sapidità del pesto. Mettete il pesto momentaneamente in frigorifero e procedete con la realizzazione del risotto.

Tritate finemente la cipolla, quindi trasferitela in una pentola a sponde alte insieme a 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e, non appena la cipolla apparirà dorata, unite il riso e fatelo tostare per qualche minuto. Sfumate il risotto con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

Quando il vino sarà stato assorbito del tutto, bagnate il risotto con 4-5 mestoli di brodo vegetale bollente. Mescolate con cura e lasciate cuocere il risotto per circa 12-13 minuti (seguite le tempistiche riportate sulla confezione del riso). Cinque minuti prima del termine della cottura, aggiungete le cozze sgusciate e i pomodorini tagliati a metà.

Lasciate insaporire il risotto e quando risulterà al dente togliete la pentola dal fuoco e unite il pesto di basilico e mandorle. Mescolate energicamente, affinchè il pesto si amalgami per bene con gli altri ingredienti. Infine versate il risotto nei piatti da portata e prima di consumarlo aggiungete una spolverizzata di pepe nero.

Risotto con pesto di basilico, cozze e pomodorini

Conservazione

Questo primo piatto deve essere consumato al momento della preparazione e non sarà quindi possibile conservarlo.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Questa ricetta può essere consumata anche da chi è intollerante al glutine e/o al lattosio; in quest'ultimo caso è consigliabile utilizzare un formaggio con una stagionatura minima di 36 mesi (ad esempio Parmigiano Reggiano). Scegliete sempre ingredienti freschi e di stagione; se non riuscite a reperire le cozze fresche, potete utilizzare quelle surgelate.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!