Risotto con rucola e gorgonzola

Portare a tavola un risotto alla rucola e gorgonzola significa proporre un piatto gustoso, cremoso ma al tempo stesso non perdersi in lunghissime preparazioni. Questo piatto, infatti, sarà pronto in pochi minuti. Scopriamo insieme come procedere

Risotto con rucola e gorgonzola
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Se vi piace il risotto alla rucola non potrete che adorare questa versione ancora più cremosa e ricca. Il risotto con rucola e gorgonzola è un primo piatto cremoso e saporito, indicato per un pranzo in famiglia ma anche per situazioni formali. Una portata ideale da accompagnare con un calice di buon vino bianco oppure con un prosecco.

Si tratta di una ricetta molto semplice da realizzare, economica e veloce, quindi adatta a chi ha poco tempo da dedicare ai fornelli. La mantecatura finale è importante per un risultato ottimale del piatto. Vediamo insieme come realizzarlo al meglio.

Ingredienti

  • 175 g di riso
  • 80 g di gorgonzola
  • 30 g di rucola
  • 1/4 di cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino bianco
  • 2 cucchiai di grana padano
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per realizzare il risotto con rucola e gorgonzola innanzitutto lavate con cura la rucola e tritatela grossolanamente con un coltello; a parte affettate finemente la cipolla e trasferitela in una pentola a sponde alte, quindi aggiungete i cucchiai di olio extra vergine d’oliva.

Posizionate la pentola sul fuoco e fate soffriggere dolcemente la cipolla. Quando quest’ultima risulterà dorata, unite il riso e fatelo tostare per bene (per circa 2-3 minuti). A questo punto sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

Quando il vino sarà evaporato del tutto, bagnate il riso con 4-5 mestoli di brodo vegetale ben caldo, mescolate con cura e fate cuocere a fiamma medio-bassa per circa 12-13 minuti (seguite la tempistica di cottura riportata sulla confezione del riso). Al fine di non fare attaccare il riso sul fondo della pentola, è importante mescolare di tanto in tanto il risotto e, solo se necessario, aggiungete qualche altro mestolo di brodo vegetale (ma senza esagerare).

Qualche minuto prima del termine della cottura, aggiungete il gorgonzola tagliato a cubetti e la rucola tritata, quindi mescolate energicamente affinchè il formaggio si sciolga formando una densa crema. Quando il riso risulterà al dente, togliete la pentola dal fuoco e mantecate con il Grana Padano grattugiato fresco.

Servite il risotto ben caldo, dopo aver aggiunto una spolverizzata di pepe nero.

Risotto con rucola e gorgonzola

Conservazione

Questa portata deve essere consumata al momento della preparazione e non sarà possibile conservarla successivamente.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per un risultato ottimale, utilizzate sempre ingredienti freschi e di qualità (meglio se da agricoltura biologica). Se non vi piacciono i sapori troppo decisi, optate per il gorgonzola dolce DOP. E' importante consumare il risotto al momento della preparazione, per poterne apprezzare il sapore al meglio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!