Primi Piatti   •   Risotti

Risotto con salsiccia, rucola e pomodori secchi

Un buon risotto mette sempre tutti d’accordo! In questa versione realizzata con salsiccia, rucola e pomodori secchi sarà ancora più straordinaria e gustosa, ideale per un pranzo in famiglia ma anche per occasioni importanti. Scopriamo insieme, passo dopo passo, come prepararlo al meglio

Risotto con salsiccia, rucola e pomodori secchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Se desiderate portare in tavola un primo piatto sfizioso e ricco, che possa inoltre stupire i vostri commensali, allora il risotto con salsiccia, rucola e pomodori secchi farà proprio al caso vostro.

Saporito e di semplice realizzazione, questo risotto si prepara in poco tempo e il risultato è davvero soddisfacente. La salsiccia fresca di suino e i pomodori secchi conferiscono al piatto un sapore unico e intenso, mentre la rucola renderà la portata colorata e invitante. Vediamo insieme la ricetta e qualche consiglio utile.

Ingredienti

  • 170 g di riso
  • 150 g di salsiccia
  • 40 g di rucola
  • 5 pomodori secchi
  • 1/4 di cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 35 ml di vino bianco
  • q.b di brodo di carne
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Realizzare il risotto con salsiccia, rucola e pomodori secchi è abbastanza semplice e veloce; per prima cosa sbriciolate la salsiccia fresca di suino, quindi eliminate il budello e tenetela momentaneamente da parte. Tritate grossolanamente la rucola, dopo averla sciacquata con abbondante acqua fresca corrente. Procedete adesso con la preparazione del soffritto.

Tritate finemente la cipolla e mettetela in una pentola di medie dimensioni, quindi aggiungete l’olio extra vergine d’oliva e accendete il fuoco a fiamma moderata.

Fate soffriggere dolcemente la cipolla e quando sarà dorata unite il riso e lasciatelo tostare per un paio di minuti, mescolando continuamente per non farlo attaccare sul fondo della pentola.

A questo punto aggiungete la salsiccia a pezzetti e dopo poco anche i pomodori secchi (precedentemente tritati), quindi mescolate per bene. Sfumate con il vino bianco e attendete che evapori. Infine bagnate il risotto con 4-5 mestoli di brodo di carne ben caldo, mescolate e lasciate cuocere il risotto a fiamma moderata per circa 12-13 minuti.

Quasi al termine della cottura, aggiungete la rucola al risotto e mescolate energicamente per amalgamare bene il tutto. Se necessario, regolate di sale e pepe a piacere. Non appena il risotto è pronto, trasferitelo nei piatti da portata e completate con delle foglioline di rucola fresca. Consumate la portata mentre è ben calda.

Conservazione

Al fine di gustare questo risotto in tutta la sua freschezza e genuinità, non è consigliabile conservarlo dopo la preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per ottenere un risultato perfetto e a prova di chef, è consigliabile utilizzare una tipologia di riso che si mantenga al dente (per esempio Carnaroli, Roma oppure Vialone Nano). Scegliete sempre e solo ingredienti freschi e di qualità. Accompagnate la portata con un vino rosso dal sapore intenso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!