Primi Piatti   •   Risotti

Risotto con zucca, guanciale e stracchino

Il risotto con la zucca è un primo piatto semplice e dal sapore delicato, che può essere personalizzato con altri sfiziosi ingredienti. Ad esempio aggiungendo del guanciale di buona qualità e dello stracchino, si otterrà una portata cremosa e saporita, perfetta da servire durante un pranzo in compagnia.

Risotto con zucca, guanciale e stracchino
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con zucca, guanciale e stracchino è un primo piatto di facile preparazione, gustoso e colorato, ideale per stupire i propri ospiti con semplicità.

Perfetto da accompagnare con un calice di vino rosato o bianco, questo piatto conquisterà tutti al primo assaggio. Vediamo la ricetta.

Ingredienti

  • 180 g di riso
  • 200 g di zucca
  • 100 g di stracchino
  • 80 g di guanciale
  • 1/4 cipolle
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 35 ml di vino bianco
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per realizzare il risotto con zucca, guanciale e stracchino innanzitutto sbucciate la zucca ed eliminate il semi e filamenti interni. L’ortaggio dovrà pesare 200 gr. al netto degli scarti. Dopo aver pulito la zucca, sciacquatela con abbondante acqua fresca e tagliatela a cubetti.

A parte tritate finemente la cipolla e mettetela in una pentola a sponde alte; aggiungete l’olio extra vergine d’oliva e accendete il fuoco a fiamma moderata.

Soffriggete dolcemente la cipolla e quando apparirà dorata unite il riso e tostatelo per circa 2-3 minuti, mescolando continuamente. A questo punto aggiungete la zucca a dadini e saltate il tutto a fiamma vivace per qualche minuto, dopo sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

Quando il vino è evaporato del tutto, bagnate il risotto con 4-5 mestoli di brodo vegetale bollente, mescolate con cura e cuocete a fiamma medio-bassa per circa 12-13 minuti mescolando continuamente per non fare attaccare il riso sul fondo della pentola.

Non appena il riso sarà al dente e avrà raggiunto la giusta cremosità, aggiungete il guanciale a striscioline e mescolate per bene. Infine togliete la pentola dal fuoco e mantecate il risotto con lo stracchino. Amalgamate per bene, affinchè il formaggio si sciolga formando una crema. Per ultimo impiattate e completate con una macinata di pepe nero in grani. Consumate la portata mentre è ben calda.

Risotto con zucca, guanciale e stracchino

Conservazione

Al fine di gustare il risotto con zucca, guanciale e stracchino in tutta la sua bontà, è preferibile consumarlo al momento della preparazione, pertanto non è possibile conservarlo.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Questo cremoso risotto è perfetto da gustare durante un pranzo (o cena) in famiglia. Per ottenere un primo piatto appetitoso a prova di buongustaio, è consigliabile utilizzare solo ingredienti freschi e di qualità. Scegliete una tipologia di riso che si mantenga al dente (ad esempio Carnaroli o Roma). Accompagnate il piatto con un vino vianco o rosato leggermente frizzante.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!