Primi Piatti   •   Risotti

Risotto in crema di melanzane arrostite mantecato alla scamorza

Melanzane e scamorza si sposano alla perfezione e rendono questo risotto davvero eccezionale. Scopriamo insieme come si prepara al meglio e tanti consigli utili

Risotto in crema di melanzane arrostite mantecato alla scamorza
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un risotto particolare, gustoso e facile da preparare? Ecco il piatto che fa per voi, non fatevi spaventare dai tempi di cottura: è più facile a farsi che a dirsi.

Un primo piatto perfetto da gustare in queste serate di inizio primavera con il gusto deciso del formaggio affumicato e delle melanzane arrostite lo rende ideale agli amanti dei sapori forti e saporiti.

Essendo un formaggio a pasta filante renderà di facile attuazione la formazione della mantecatura rendendo questo risotto vellutato e decisamente cremoso regalando al palato una sensazione piacevole e seducente. Vediamo insieme la ricetta e come prepararlo.

Ingredienti

  • 400 g di riso carnaroli
  • 4 l di brodo vegetale
  • 2 melanzane
  • 1 scamorza affumicata
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare il risotto in crema di melanzane arrostite e mantecato alla scamorza cominiciate con il lavare le due melanzane. Asciugatele e massaggiatele con un pochino di olio extravergine di oliva. Accendete il forno a 180°C e mettetele su una teglia a cuocere per circa 40 minuti o fino a che saranno morbide e arrostite. Sfornatele e lasciatele raffreddare. Togliete la buccia e riducete la polpa in piccoli dadini o in purea. Tenete da parte. Scaldate il brodo vegetale.

In un ampia padella anti aderente mettete un filo d’olio extra vergine di oliva. Fate tostare il riso fino a che non diventa un pochino trasparente, basterà qualche istante o si brucerà. Aggiungete il bicchiere di vino bianco e fate sfumare. Mettete il brodo vegetale fino a ricoprire il riso, mescolate e dopo cinque minuti aggiungete le melanzane. Salate e fate sobbollire a fiamma bassa.

Quando vedete che il liquido si sta asciugando versate altro brodo stando attente a non esagerare se il riso si avvicina ormai alla cottura, ma tenendolo sempre morbido. Mentre il riso cuoce tagliate a dadini sottili la scamorza affumicata.

Una volta che il riso sarà cotto spegnete la fiamma per passare alla mantecatura, aggiungendo la scamorza affumicata. Fate mantecare spadellando la preparazione. Se avete difficoltà usate un cucchiaio di legno cercando di amalgamare il formaggio facendolo sciogliere completamente. Servite caldissimo.

Conservazione

Questo risotto va consuamto ben caldo subito dopo la sua preparazione. Si sconsiglia quindi la conservazione.

Elena Grassi

I consigli di Elena

Al posto della scamorza affumicata potete usare del provolone piccante, il gusto sarà ancora più saporito. Prendete melanzane fresche, belle sode. Se volete potete frullarle per ridurle in purea prima di inserirle nel risotto ma basterà tagliarle a dadini perché essendo già morbide si disferanno praticamente da sole durante la cottura.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!