Risotto spumante e salsiccia

Il risotto spumante e salsiccia è un primo piatto molto veloce da preparare, ideale per chi vuole stupire i propri ospiti con originalità. Ecco la ricetta

Risotto spumante e salsiccia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Questo risotto spumante e salsiccia è un molto originale e ideale da portare in tavola per un pranzo importante. 

Lo spumante conferisce al risotto un gusto particolare che sarà sicuramente apprezzato dai propri ospiti. Il riso, nella sua vasta varietà, dà vita ad un classico della cucina italiana: il risotto.

Vediamo, quindi, come preparare questo piatto ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto.

Ingredienti

  • 350 g di riso
  • q.b di soffritto
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di burro
  • 1 bicchiere e mezzo di spumante
  • q.b di parmigiano reggiano
  • 100 g di salsiccia

Preparazione

Per iniziare la preparazione del risotto spumante e salsiccia dovete dedicarvi innanzitutto al brodo vegetale e mantenerlo sempre caldo. 

Mettete in una pentola antiaderente il riso e lasciatelo tostare per qualche minuto girandolo continuamente. Aggiungete il soffritto misto con una noce di burro. Dopo qualche minuto inserire lo spumante e, sempre mescolando, lasciatelo evaporare. Proseguite la cottura del riso aggiungendo qualche mestolo di brodo vegetale fino ad assorbimento e, continuare in questo modo fino alla quasi cottura del riso.

Tagliate a rondelle la salsiccia, dopo aver tolto la pellicina. Soffriggetela a parte e inseritela nel riso appena cotto. Grattugiare il parmigiano.

Mantecate il riso con la noce di burro ed il parmigiano. Si deve ottenere un risotto molto morbido e cremoso e, se si vuole aumentarne la cremosità, unite qualche dadino di formaggio non stagionato tipo latteria o fontina non affumicata.

In alternativa potete preparare un risotto allo champagne o un risotto alle fragole, entrambi piatti che sapranno stupire i propri ospiti.

Conservazione

Il risotto spumante e salsiccia va consumato ben caldo, subito dopo averlo preparato.

Vincenzina Rocchella

I consigli di Vincenzina

Potete aggiungere i formaggi che più preferite a questa preparazione a seconda del sapore più o meno deciso che volete dare al piatto.

Altre ricette interessanti
Commenti
Vittoria Coga
Vittoria Coga

07 aprile 2017 - 19:03:25

Buonissimo!!

0
Rispondi