Sedanini rigati con salsiccia e patate

Salsiccia e patate insieme possono costituire un ottimo condimento per un primo piatto straordinario. Una ricetta semplice e golosa, alla portata di tutti ma che saprà stupire i vostri ospiti o familiari. Scopriamo insieme come si prepara questo piatto e tanti consigli utili

Sedanini rigati con salsiccia e patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I sedanini rigati con salsiccia e patate sono un primo piatto ricco di sapore ma al tempo stesso semplice ed economico; una portata perfetta per un pranzo in famiglia e ottima da accompagnare con un calice di buon vino rosso.

Realizzare questo piatto è abbastanza semplice e sorprenderà davvero tutti! Per un risultato ancor più invitante e stuzzicante, sarà possibile completare il piatto con delle scaglie di Grana Padano. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 190 g di sedani rigati
  • 200 g di salsiccia
  • 2 patate
  • 1/4 di cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino rosso
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per realizzare i sedanini rigati con salsiccia e patate innanzitutto dovrete lavare con cura le patate, quindi sbucciatele e tagliatele a cubetti piuttosto piccoli; a parte sbriciolate la salsiccia fresca di suino. Tritate finemente la cipolla e mettetela in un’ampia padella, insieme ai cucchiai di olio extravergine d’oliva.

Accendete il fuoco a fiamma medio-bassa, quindi fate soffriggere la cipolla. A questo punto unite la salsiccia di suino sbriciolata e lasciatela saltare in padella per qualche minuto, dopo di che sfumate con il vino rosso e attendete che evapori.

Sedanini rigati con salsiccia e patate

Quando il vino sarà evaporato, aggiungete le patate a cubetti quindi lasciate rosolare il tutto a fiamma vivace per circa 3-5 minuti. Mescolate con cura e bagnate il condimento con un mestolino di brodo vegetale ben caldo, coprite il tutto con un coperchio e fate cuocere a fiamma moderata per circa 20 minuti.

Non appena il condimento sarà pronto, regolate di sale e di pepe a piacere, tenete la padella al caldo e procedete con la cottura della pasta. Cuocete i sedanini rigati in abbondante acqua salata, mescolando di tanto in tanto. Quando la pasta risulterà al dente, scolatela e saltatela in padella con il condimento di salsiccia e patate.

Versate, infine, la pasta nei piatti da portata e completate con delle scaglie di Grana Padano e/o con del prezzemolo fresco tritato. Consumate subito il piatto.

Sedanini rigati con salsiccia e patate

Conservazione

Questa portata deve essere consumata subito, tuttavia sarà possibile conservarla per al massimo un’ora dalla preparazione. Al momento di consumarla, basterà riscaldarla in padella per qualche minuto.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Al fine di ottenere un primo piatto a prova di buongustaio, è necessario utilizzare sempre ingredienti freschi e di qualità. Scegliete una tipologia semplice di salsiccia (per esempio quella con i semi di finocchio oppure quella al pepe); non è consigliabile utilizzare la salsiccia al peperoncino. Utilizzate il formato di pasta che più gradite (per esempio casarecce, penne rigate oppure mezze maniche).

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!