Spaghetti alla carbonara con pancetta affumicata e parmigiano reggiano

Gli spaghetti alla carbonara con pancetta affumicata e parmigiano reggiano sono una variante della classica carbonara. Ecco come prepararla

Spaghetti alla carbonara con pancetta affumicata e parmigiano reggiano
Difficoltà
Preparazione
Cottura
5 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti alla carbonara con pancetta affumicata e parmigiano reggiano sono una variante della classica carbonara, considerata da molti uno dei primi piatti più appetitosi e calorici della cucina mediterranea.

Pasta cotta al dente unita alla cremosità delle uova, del formaggio e della pancetta rendono questo piatto inimitabile e soprattutto amato da grandi e piccini dal palato più raffinato. Semplice e veloce da realizzare, si presta bene sia per una spaghettata tra amici sia per un pranzetto in famiglia.

Va benissimo anche per un pranzo organizzato all’ultimo momento in quanto gli ingredienti che formano questo primo sono sempre presenti nel frigorifero di tutti gli italiani. Scopriamo la ricetta.

Ingredienti

  • 500 g di spaghetti
  • 4 uova
  • 250 g di pancetta affumicata
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • 70 ml di olio extravergine d’oliva
  • q.b di pepe

Preparazione

Per preparare gli spaghetti alla carbonara con pancetta affumicata e parmigiano reggiano cominciate col prendere la pancetta affumicata e tagliarla a listarelle sottili (in alternativa potete, se volete, sostituirla con il guanciale di maiale); quindi prendete il parmigiano reggiano e grattugiatelo, vi servirà più tardi.

Versate l’olio in una padella e mettetelo sul fornello a fiamma vivace; non appena avrà raggiunto la giusta temperatura adagiate la pancetta e fatela rosolare per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo rompete le uova in una ciotola e cominciate a sbatterle aiutandovi con una frusta. Aggiungete il parmigiano reggiano (alternativa di sapore meno deciso al formaggio pecorino tipico della ricetta della tradizione romana) che avete grattugiato precedentemente e continuate a mescolare finchè non otterrete una crema omogenea.

In una pentola capiente portate l’acqua a bollore, salatela e cuocete gli spaghetti al dente. A questo punto dovrete effettuare le operazioni molto velocemente: ponete gli spaghetti appena scodellati nella padella con l’olio e la pancetta; aggiungete le uova col formaggio e mescolate velocemente fino a quando il tutto non avrà raggiunto una consistenza cremosa.

Aggiungete il pepe macinato e servite il vostro primo piatto fumante.

In alternativa potete preparare un’amatriciana o degli spaghetti al pesto.

Spaghetti alla carbonara con pancetta affumicata e parmigiano reggiano

Conservazione

Glis paghetti alla carbonara con pacnetta affumicata e parmigiano reggiano vanno consumati subito.

Angela Solazzo

I consigli di Angela

Cercate di avere tutto pronto in modo da essere il più veloci possibile quando sarà il momento di scodellare la pasta e unirla al resto degli ingredienti: le uova infatti dovranno cuocere grazie al calore della pasta, diversamente rischiate di mangiare pasta e frittata. Mettete da parte un po’ d’acqua di cottura da aggiungere, eventualmente, alla pasta nel caso in cui si asciughi troppo dopo l’aggiunta delle uova.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!