Spaghetti alla papalina con prosciutto cotto

Gli spaghetti alla papalina sono un primo piatto gustoso e sostanzioso che ricorda la classica carbonara. Un piatto molto gustoso, perfetto per un pranzo in famiglia. Ecco la ricetta

Spaghetti alla papalina con prosciutto cotto
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le fettuccine alla papalina sono un primo piatto goloso e sostanzioso molto simile alla classica carbonara romana. In questo caso vengono realizzare con l’uso del prosciutto cotto al posto del crudo.

Gli spaghetti sono un primo piatto che può anche essere servito come piatto unico poichè ricco di tutti gli alimenti indispensabili per un pasto completo e può essere gustano in settimana o anche nel week end per un pranzo o una cena tra amici e parenti.

Vediamo quindi insieme come procedere alla preparazione di questa ricetta.

Ingredienti

  • 320 g di spaghetti
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano
  • 1 cipolla
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaino di burro chiarificato
  • q.b di sale grosso
  • q.b di pepe

Preparazione

Preparare gli spaghetti alla papalina è davvero facilissimo. Pochi semplici passaggi per avere un primo piatto gustoso e saporito.

Per prima cosa riempite una pentola a bordi alti con acqua poi salatela a piacere a lasciatela sul gas finchè non bollirà.

Intanto pelate una cipolla poi tagliatela a pezzettini piccoli. Mettete in una padella a bordi alti un cucchiaino di burro e fate leggermente sciogliere a fuoco vivace poi aggiungete la cipolla tritata e lasciate dorare mescolando bene di tanto in tanto.

Aggiungete i dadini di prosciutto cotto e fate saltare per amalgamare i sopori poi sfumate con il vino bianco e fate cuocere finchè il liquido sarà evaporato. Spegnete e lasciate momentaneamente da parte. Quando l’acqua avrà raggiunto il bollore “buttate” gli spaghetti e fate cuocere secondo le istruzioni riportate sulla confezione. Intanto in una ciotola rompete le uova intere, aggiungete il formaggio grana e con una forchetta amalgamante il tutto finchè non si sarà creata una cremina.

Scolate la pasta poi adagiatela nella padella contenente cipolla e prosciutto cotto ed infine fate saltare qualche secondo per farla mantecare bene al resto degli ingredienti. Come ultimo passaggio versate gli spaghetti nella ciotola con le uova e mescolate bene aiutandovi con due forchette ed impiattate subito. A piacere spolverizzate con del pepe nero.

Spaghetti alla papalina con prosciutto cotto

Conservazione

Gli spaghetti alla papalina con prosciutto cotto vanno consumati ben caldi.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Conservate un mestolo di acqua di cottura della pasta così che dovesse risultare troppo asciutta potrete diluirla appunto con quel liquido. Potete anche rendere il piatto vegetariano sostituendo il prosciutto cotto con dei dadini di zucchine e dei piselli fini. Per un gusto ancora più saporito potete utilizzare il pecorino al posto del parmigiano.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!