Spaghetti con le cozze e pomodorini

La pasta con le cozze è sempre un grande successo! Si tratta di un piatto molto versatile dal momento che può essere arricchito in tanti modi, ad esempio con delle vongole oppure con delle verdure. Degli spaghetti con le cozze e pomodorini saranno letteralmente irresistibili, gustosi e facili da preparare. Scopriamo insieme come si procede

Spaghetti con le cozze e pomodorini
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con le cozze è un vero classico, soprattutto molto diffuso nelle zone di mare o nella stagione estiva. Rispetto alla variante in bianco, gli spaghetti con le cozze e pomodorini avranno una marcia in più.

Non soltanto, infatti, saranno più gustosi e buoni ma avranno anche una nota di colore in più che saprà lacie i vostri ospiti letteralmente senza parole.

Potete pepaare qusto piatto con cozze fresche, avendo cura di pulirle con attenzione, oppure con le cozze surgelate.

Per un piatto più ricco, invece, potete aggiungere anche degli altri pesci, come ad esempio delle vongole.

Scopriamo, quindi, insieme come procedere passo dopo passo e tante varianti altrettanto gustose e buone.

Ingredienti

  • 400 g di spaghetti
  • 1 kg di cozze
  • 300 g di pomodorini
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di peperoncino

Come preparare gli spaghetti con le cozze

Per preparare gli spaghetti con le cozze e pomodorini partiamo dal capire come pulire le cozze. Questo passaggio, infatti, è di fondamentale importanza per la buona riuscita del vostro piatto.

Le cozze, infatti, andranno ripulite di eventuali impurità presenti sul guscio e del bisso interno. dedicate qualche minuto in più a questo passaggio perché sarà fondamentale.

Fatto questo potete passare alla cottura. In una padella antiaderente ben capiente mettete a scaldare dell’olio extravergine d’oliva e fatevi dorare gli spicchi d’aglio. Potete lasciare gli spicchi d’aglio interi e rimuoverli poi a cottura terminata oppure tritarli molto finemente.

Quando l’aglio inizierà a dorare potete aggiungere le cozze. Coprite, quindi, con un coperchio e fate procedere la cottura per circa 5 minuti. Noterete che con il calore le cozze si apriranno da sole. Quelle chiuse andranno rimosse.

Fatto questo spegnete la fiamma, sgusciate alcune delle cozze e lasciate intere le altre. Il liquido di cottura delle cozze, invece, andrà filtrato ed utilizzato per per la preparazione del condimento. Questo passaggio è importante per eliminare eventuali tracce di sabbia presenti nel liquido di cottura.

Prendete la padella, aggiungete un giro di olio e fate scaldare. Aggiungete, quindi, i pomodorini, precedentemente lavati e ridotti in metà o in quarti. Fate saltare per qualche minuto aggiungendo sale e peperoncino in base ai vostri gusti. Quando i pomodorini inizieranno ad ammorbidirsi potete aggiungere le cozze, sia quelle intere che quelle sgusciate. Fate saltare per un minuto e aggiungete, quindi, il liquido di cottura delle cozze.

Ora mettete a scaldare abbondante acqua salata in una pentola abbastanza capiente quindi fate cuocere gli spaghetti. Lasciate al dente, scolate gli spaghetti e trasferiteli in padella insieme al condimento. Fate saltare il tutto per qualche minuto e servite con un giro d’olio e , se l gradite, con del prezzemolo tritato finemente o dell’origano.

Pasta-con-le-cozze

Spaghetti con le cozze in bianco

Una valida alternativa è costituita da degli spaghetti con le cozze in bianco in cui non sono presenti i pomodorini ma l’ingrediente principale sono soltanto le cozze.

In questo caso potete aggiungere una nota piccante in più con una quantità maggiore di peperoncino o addirittura con del peperoncino in pezzi.

Spaghetti con le cozze Bimby

Con il Bimby a vostra disposizione questa ricetta sarà ancora più semplice.

Si parte sempre dalla pulizia delle cozze, che andranno disposte nel varoma e lasciate cuocere per circa 7 minuti. Con il vapore che proverrà dall’acqua aggiunta nel boccale le cozze si apriranno alla perfezione.Adesso svuotate il boccale, aggiungete l’aglio e tritatelo con Velocità Turbo per 10 secondi. Radunate sul fondo e aggiungete l’olio. Fate andare per 3 minuti a 100°c velocità 1.

Adesso è il momento di aggiungere le cozze e di pomodorini. Anche in questo caso sgusciate gran parte delle cozze e tenete quelle intere solo per la decorazione.Fate cuocere per 2 minuti a 100°C Senso Antiorario velocità mescolamento. Mettete, quindi, il condimento da parte, riempite il boccale id acqua  portate ad ebollizione per 5 minuti a 100°C.

Aggiungete gli spaghetti dal foro e fate cuocere per circa 10 minuti o per il tempo indicato nella confezione.

Scolate, quindi, la pasta, aggiungetela nuovamente nel boccale insieme al condimento e fate andare per 1 minuti a 100° senso Antiorario Velocità mescolamento, aggiungendo un filo d’olio ed eventualmente del prezzemolo tritato dal boccale.

Spaghetti con le vongole e cozze

Come detto inizialmente, questo piatto si può arricchire in tantissimi modi diversi. Ad esempio, potete aggiungere alle cozze anche le vongole. Anche in questo caso la pulizia iniziale delle vongole è essenziale per la buona riuscita del piatto.

Le vongole, infatti, andranno tenute a bagno in acqua e sale per almeno una note così che possano eliminare l’eventuale sabbia presente al loro interno.

Fatto questo, andranno cotte in padella insieme alle cozze. Sgusciatene la maggior parte come fatto per le cozze e procedete nello stesso modo.

Conservazione degli spaghetti alle cozze

Questa pasta con cozze e pomodorini va consumata calda dopo al sua preparazione.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Al posto del peperoncino potete aggiungere del pepe nero. Se non gradite i pomodorini potete usare della polpa di pomodoro o del pomodoro ridotto in piccoli cubetti. Pe un sapore più ricco, aggiungete al liquido di cottura delle cozze del concentrato di pomodoro. Il vostro primo sarà ancora più buono.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!