Spaghetti con pesto, gamberoni argentini e stracciata

Gli spaghetti con pesto, gamberoni argentini e stracciata sono un primo piatto molto gustoso, ricco di sapori forti che si fondono tra loro alla perfezione. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Spaghetti con pesto, gamberoni argentini e stracciata
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti con pesto, gamberoni argentini e stracciata sono un primo piatto a base di pesce fresco e leggero ideale per questi periodi caldi dell’anno.

Un primo piatto ricco, in primis, di colori e di sapori che vi sorprenderà per la semplicità della sua preparazione. Ideale per chi vuole stupire i propri ospiti, giocando su un mix di sapori e consistenze diverse di ingredienti. 

Il punto forte del piatto è la stracciata (un formaggio davvero morbido), aggiunto alla fine, che oltre a decorare e rendere davvero scenico il vostro piatto, dona freschezza e cremosità al vostro piatto. 

Vediamo, quindi, come preparare questo piatto ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 400 g di spaghetti
  • 150 g di pesto alla genovese
  • 700 g di gamberoni
  • 150 g di stracciatella
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di vino bianco

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli spaghetti con pesto, gamberoni argentini e stracciata mettete a bollire l’acqua per cuocere la pasta. 

Nel frattempo pulite accuratamente i gamberoni: privateli della testa, delle zampette e della corazza. Metteteli a bagno in una bacinella con dell’acqua e dopo alcuni minuti sciacquateli sotto acqua corrente e lasciateli sgocciolare in uno scolapasta. A bollore raggiunto, salate e versate la pasta. A questo punto è possibile iniziare la cottura del pesce. 

In una padella ampia, dove andrete poi a risaltare la pasta, scaldate un filo d’olio extravergine d’oliva e versate i gamberoni. Coprite e lasciate cuocere a fiamma medio bassa, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. A metà cottura salate e aggiungete il pepe macinato. Nel frattempo in una ciotola versate del pesto e diluitelo con un po’ di acqua di cottura salata. 

Verso fine cottura sfumate i gamberoni con un po’ di vino bianco. Scolate la pasta al dente e versatela nella ciotola con il pesto. Mescolate e fate condire bene il tutto. A questo punto versate la pasta in padella, a fuoco basso, e risaltate gli spaghetti al pesto insieme ai gamberoni per un paio di minuti. Se necessario aggiungete un filo d’olio. 

Servite sui piatti e aggiungete un cucchiaio o più di stracciata su ogni piatto. Servite il piatto ancora caldo.

In alternativa potete preparare degli spaghetti al pesto o degli spaghetti allo scoglio.

Conservazione

Gli spaghetti con pesto, gamberoni argentini e stracciata vanno consumati ben caldi, subito dopo la preparazione.

Francesca Cerolini

I consigli di Francesca

Per la preparazione di questo piatto consiglio l'utilizzo di un formato lungo di pasta e non troppo fino: quindi potete optare per degli spaghetti quadrati, spaghettoni, tagliatelle, vermicelli etc. In alternativa potete usare anche della pasta integrale. A posto dei gamberoni potete usare gamberetti o mazzancolle o scampi. Consiglio di consumare il piatto caldo e accompagnato da un buon calice di vino bianco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!