Spaghetti pesto e calamari

Gli spaghetti pesto e calamari sono un primo piatto molto gustoso e profumato. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Spaghetti pesto e calamari
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti pesto e calamari sono un primo piatto molto gustoso, perfetto per gli amanti del pesce o per gli amanti degli accostamenti forti e decisi.

La preparazione è abbastanza semplice, non vi porterà via tanto tempo e si presta benissimo anche per delle situazioni più formali o per le giornate di festa.

Vediamo, quindi, come preparare degli ottimi spaghetti pesto e calamari ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto e molto appetitoso, che vi farà ricevere tanti complimenti da parte dei vostri ospiti.

Ingredienti

  • 400 g di spaghetti
  • 400 g di calamari
  • 150 g di pesto alla genovese
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di vino bianco
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli spaghetti pesto e calamari dovete partire proprio dai calamari. Questi, infatti, andranno lavati sotto acqua corrente, privati della testa e lavati accuratamente all’interno. La sacca, infatti, andrà non soltanto svuotata ma sciacquata più volte così da eliminare eventuali residui al suo interno.

Riducete la sacca in anelli e tenete i tentacoli invece interi. Prendete una padella antiaderente ben capiente, mettete a scaldare abbondante olio extravergine d’oliva e fate soffriggere uno spicchio d’aglio. Quando questo inizierà a dorarsi potete aggiungere anche i calamari e far saltare per qualche minuto. Sfumate con il vino bianco e fate proseguire per qualche altro minuto la cottura, aggiustando di sale e pepe se necessario.

Quando i calamari saranno pronti potrete aggiungere anche il pesto alla genovese ed amalgamare per bene il tutto. Nel frattempo dedicatevi alla cottura degli spaghetti, che deve avvenire in acqua salata portata ad ebollizione per il tempo indicato nella confezione. Quando gli spaghetti saranno quasi cotti scolateli e passateli in padella insieme al condimento preparato prima.

Fate saltare per qualche altro minuto e servite ai vostri ospiti quando il piatto è ancora ben caldo.

In alternativa potete preparare degli spaghetti allo scoglio o degli spaghetti alle vongole. In entrambi i casi portare a tavola dei piatti sofisticati una semplici al tempo stesso.

Spaghetti pesto e calamari

Conservazione

Gli spaghetti pesto e calamari vanno consumati ben caldi subito dopo averli preparati così da poterne apprezzare perfettamente tutte le consistenze.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete decidere di omettere il pesto e sostituire con dei pomodorini o con del sugo di pomodoro. In ogni caso si tratterà di un piatto sempre molto colorato e soprattutto dal sapore molto intenso. Potete arricchire il piatto utilizzando insieme ai calamari anche degli altri pesci a vostra scelta. Il risultato sarò comunque ottimo.

Altre ricette interessanti
Commenti
Filomena Villano
Filomena Villano

25 novembre 2016 - 23:32:53

Semplice ma raffinato

0
Rispondi