Primi Piatti   •   Pesce

Spaghetti vongole e zucchine su crema di cipollotti

Gli spaghetti alle vongole sono un primo piatto eccezionale, che piace sempre a tutti. In questa versione viene arricchita non soltanto dalle zucchine ma anche da una deliziosa crema di cipollotti su cui vengono adagiati gli spaghetti. Scopriamo insieme passo dopo passo come procedere

Spaghetti vongole e zucchine su crema di cipollotti
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti alle vongole sono sempre un grande successo, in qualsiasi periodo dell’anno. Questo piatto spaghetti vongole e zucchine su crema di cipollotti esprime una sintesi perfetta di ciò che può essere preparato in breve tempo e con dei prodotti che troviamo in ogni stagione, come le zucchine e le vongole.

È un piatto tipico domenicale per stare insieme alla famiglia e condividere un momento di gioia con i nostri amici. Gli ingredienti donano un aroma che pervade subito la nostra cucina, ricordando la freschezza del mare. Perfetto il connubio con un vino bianco frizzante, per gustare ancora di più la prelibatezza e i colori del piatto, raffinato e leggero.

Ingredienti

  • 360 g di spaghetti
  • 2 zucchine
  • 300 g di pomodorini datterini
  • q.b di vino bianco
  • 600 g di vongole
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di prezzemolo
  • 8 cipollotti
  • q.b di brodo vegetale
  • 2 foglie di menta
  • 1 limone

Preparazione

Iniziate la preparazione del piatto dedicandovi alla crema di cipollotti. Lavate e tagliate i cipollotti in quattro parti utilizzando solo la parte bianca. Oleate una casseruola e cuocete per circa 10 minuti a fuoco medio, aggiungendo del brodo vegetale. Una volta cotti, con l’aiuto di un frullatore a immersione, frullare sino a che non si raggiungerà la consistenza di una crema omogenea. Completare con un pizzico di sale e di pepe.

Prendete le zucchine, lavatele bene e, facendo attenzione, tagliate prima la parte esterna verde, poi il resto a dadini. Prendet i pomodorini, tagliateli in 4 e metteteli da parte. Lavate le vongole e tenetele per 30 secondi in acqua fredda e sale per farle spurgare.

Spaghetti vongole e zucchine su crema di cipollotti

Sbucciate lo spicchio d’aglio e tagliatelo in due, successivamente versatelo in una padella oleata. Una volta rosolato, toglietelo e aggiungete le vongole spurgate. Sfumate con del vino e lasciate cuocere per circa 10 minuti a fuoco medio. Una volta che il vino sarà evaporato, aggiungete un mestolo di acqua fredda per lo shock termico. Coprite e cuocete a fiamma alta con un coperchio sino all’apertura delle vongole. Togliete dal fuoco e filtrate l’acqua per eliminare l’eventuale sabbia.

Riempite d’acqua una casseruola, portatela a bollore, salatela, e cuocete la pasta, terminando la cottura pochi minuti prima che sia pronta, poiché andrete a completarla in padella. Trasferite la pasta in quest’ultima, aggiungete le vongole, le zucchine e i pomodorini, girarte e incorporate lentamente l’acqua di cottura con un filo di olio a crudo.

Prendere un piatto, versatevi un po’ di crema di cipollotto alla base, con un forchettone e l’aiuto di un mestolo fate un nido per adagiarlo sopra. Guarnite con gli ingredienti della padella e spolverate con il prezzemolo. Infine, per dare un tocco di freschezza, mettere un ciuffetto di menta insieme a del limone grattugiato.

Spaghetti vongole e zucchine su crema di cipollotti

Conservazione

Questo piatto va consumato ben caldo subito dopo la sua preparazione.

Valeria Rosa

I consigli di Valeria

La preparazione del piatto di per sé risulta abbastanza semplice, ma come ogni ricetta che includa crostacei occorre prestare attenzione al loro delicato lavaggio. Un'altra premura è quella di scolare la pasta qualche minuto prima della sua cottura effettiva, in modo che quando la facciamo saltare in padella questa possa cuocere un altro pochetto, senza rovinare la sua consistenza. Il limone e la menta, nel finale, saranno la ciliegina sulla torta, per stemperare la freschezza del mare e donare ai nostri palati il giusto mix di sapori che il piatto racchiude.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!