Spaghetti con pomodori gialli e sgombro

I primi piatti a base di pesce sono spesso un vero asso nella manica da sfoderare nelle situazioni più particolari. Questi spaghetti con pomodori gialli e sgombro sono molto semplici e veloci da preparare ma davvero buonissimi. Ecco come prepararli

Spaghetti con pomodori gialli e sgombro
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti con pomodori gialli e sgombro sono un primo piatto veramente semplice e veloce da preparare ma soprattutto ricco di profumi e sapori mediterranei.

E’ un piatto gradito da tutti ed è adatto per un pranzo o una cena nelle giornate estive in compagnia di amici o parenti. Questo piatto è veramente ottimo e vi consiglio assolutamente di provarlo. Vediamo come preparare il piatto e tanti consigli.

Ingredienti

  • 200 g di spaghetti
  • 300 g di pomodorini gialli
  • 1 vasetto di sgombro sott’olio
  • q.b di peperoncino
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di prezzemolo
  • 1 bicchierino di vino bianco

Preparazione

Per preparare insieme i nostri spaghetti con pomodori gialli e sgombro prima di tutto in una padella con olio extravergine d’oliva soffriggete lo spicchio d’aglio e il peperoncino tritato grossolanamente.

Dopo qualche minuto, appena l’aglio diventa dorato, aggiungete i pomodorini gialli e condite con il pizzico di sale e fate insaporire per almeno 5 minuti. Passati i 5 minuti, aggiungete il bicchierino di vino bianco e fatelo evaporare (ci vorranno un paio di minuti). Nel frattempo, sgocciolate per bene lo sgombro per togliere l’olio in eccesso.

Spaghetti con pomodori gialli e sgombro

A questo punto aggiungete in padella lo sgombro sgocciolato e il prezzemolo tritato grossolanamente e cuocete per altri 10 minuti. Appena cotto il sugo, spegnete il fuoco e togliete l’aglio.

Nel frattempo, in una pentola mettete abbondante acqua salata, portate a bollore, cuocete gli spaghetti e scolateli qualche minuto prima del tempo indicato sulla confezione. Una volta cotti gli spaghetti, scolateli e versateli nella padella con lo sgombro e i pomodorini gialli. Se serve, aggiungete un po’ d’acqua della cottura.

Saltellate il tutto per qualche minuto per fare insaporire e servite al momento con altro prezzemolo se gradite. Serviteli ben caldi.

Spaghetti con pomodori gialli e sgombro

Conservazione

Gli spaghetti con pomodori gialli e sgombro vanno consumati ben caldi dopo la preparazione.

Mary Coppola

I consigli di Mary

Potete preparare questo piatto anche con i pomodorini rossi e con l'aggiunta di olive. Potete sostituire gli spaghetti con i paccheri, i fusilli... tutto dipende dai vostri gusti. Se non gradite lo sgombro, va benissimo il tonno.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!