Spaghetti risottati con broccoli, acciughe e stracciatella

La pasta con i broccoli è sempre un grande classico, che piace moltissimo. In questa versione gli spaghetti vengono risottati e cotti insieme a broccoli, acciughe e stracciatella. Il risultato? Un primo piatto molto semplice ma ricco di gusto. Vediamo insieme come si preparano

Spaghetti risottati con broccoli, acciughe e stracciatella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Risottare la pasta amplificherà il sapore di tutti gli ingredienti che deciderete di utilizzare.

Gli spaghetti con broccoli acciuga e stracciatella sono molto facili da preparare avendo un procedimento di cottura diverso si parte con tutti gli elementi crudi cosi da evitare di cucere due volte la verdura.

Pochi piccoli accorgimenti e donerete a questo primo piatto una cremosità incredibile. L’amido rilasciato in cottura dalla pasta donerà una piacevole consistenza a questa pietanza.

Ed ora vediamo come fare per cucinare questo primo molto particolare.

Ingredienti

  • 300 g di broccoli
  • 3 acciughe
  • 50 g di stracciatella
  • 200 g di spaghetti quadrati
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperoncino
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sedano
  • q.b di cipolle
  • 1 carote

Preparazione

Primo passaggio da effettuare è la pulizia ed il taglio della verdura. Lavate il mazzetto di broccoli sotto il getto di acqua corrente. Disponete la verdura su di un tagliere, eliminate le foglie esterne e con l’aiuto di un coltello molto affilato iniziate a tagliare ogni singola cima. Dopodichè tagliate ancore in 2 o 3 parti ogni cima così da velocizzare la cottura, il gambo pulitelo per bene e cercate di eliminare la parte esterna più coriacea. In una pentola capiente mettete un litro e mezzo di acqua, il sedano, la cipolla e la carota dopo averla lavata e pelata. Portate a bollore.

Trovate una teglia rettangolare antianderete idonea ad ospitare gli spaghetti da crudi per tutta la loro lunghezza. Successivamente prima di mettere gli spaghetti unite il filo d’olio evo l’aglio fatto a fettine il peperoncino sbriciolato e lasciate insaporire.

Unite anche 1 delle 3 acciughe e fate sciogliere se occorre unite quache cucchiaio di brodo vegetale. Unite poi le cimette di broccoli cuocete circa 5\6 minuti regolatevi sempre con il liquido per aiutare la cottura, a questo punto salate e unite gli spaghetti.

Coprite con il brodo e iniziate a risottare la pasta. Il procedimento verrà ripeturo ogni volta che il liquido si assorbirà. Salate e assaggiate, regolatevi con il grado di cottura della pasta . Fuori dal fuoco mantecate con un pochino di formaggio stracciatella.

Formate un nido di spaghetti unite un altro pò di stracciatella l’acciuga arrotolata e se piace un pochino di peperoncino tritato fresco.

Servite caldo e consumate subito.

Conservazione

Gli spaghetti risottati con broccoli, acciughe e stracciatella vanno consumati caldi dopo la loro cottura.

Carmela Di Matteo

I consigli di Carmela

Se volte evitare di fare il brodo vegetale sarà sufficiente cuocere la pasta la metà della cottura conservare l'acqua di cottura e utilizzare quest'ultima per procedere con la cottura in pagella degli spaghetti. Ovviamente la verdura dovrà cuocere di più rispetto al procedimento indicato precedentemente. Potete evitare di aggiungere il formaggio stracciatella e optare per uno dal sapore più delicato come la robiola nella stessa quantità.

Altre ricette interessanti
Commenti
Andrea Ferrara
Andrea Ferrara

01 luglio 2019 - 13:36:41

Ricetta strepitosa, complimenti.

0
Rispondi
Claudia Marinescu
Claudia Marinescu

01 luglio 2019 - 19:44:26

Wow ???? fame!!!

0
Rispondi
Claudia Marinescu
Andrea Ferrara

01 luglio 2019 - 20:07:49

Quella sempre!

0