Trofie con speck, noci e besciamella

La pasta con speck e noci è un primo piatto molto gustoso e semplice da preparare. In questo caso il piatto più tradizionale viene arricchito dalla cremosità della besciamella. Otterrete un primo davvero delizioso che piacerà proprio a tutti. Vediamo quindi come prepararlo e tanti consigli utili

Trofie con speck, noci e besciamella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
5 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con speck e noci è un primo piatto tra i più classici. Pochè ancora pià ricche e sfiziose, le trofie con speck, noci e besciamella saranno un primo piatto o piatto unico veramente delizioso, ma comunque semplicissimo e veloce da preparare.

Potete prepararlo per un pranzo o una cena con amici o in famiglia e state sicure che riceverete tantissimi complimenti. Sono un piatto gradito da tutti grandi e piccoli e il sapore dello speck accompagnato a quello delle noci vi farà impazzire. Scopriamo, quindi, come procedere passo dopo passo.

Ingredienti

  • 500 g di trofie
  • 100 g di speck
  • 15 noci
  • 250 ml di besciamella
  • 150 g di scamorza
  • q.b di burro
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di parmigiano reggiano
  • 1 pizzico di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per preparare insieme le trofie con speck, noci e besciamella prima di tutto schiacciate le 15 noci e tritatele grossolanamente con l’aiuto di un coltello e tagliate lo speck a straccetti. Nel frattempo, in una pentola con abbondante acqua salata cuocete le trofie per metà tempo della cottura indicato sulla confezione.

A questo punto, in una padella con olio, fate rosolare lo speck tagliato a straccetti con le noci che precedentemente avete tritato grossolanamente. Adesso, scolate la pasta a metà cottura  erimettetela in pentola, aggiungete la scamorza tagliata cubetti, lo speck con le noci e mescolate per amalgamare per bene il tutto.

Trofie con speck, noci e besciamella

Adesso non vi resta che assemblare il tutto. Sul fondo di una pirofila mettete un cucchiaio abbondante di besciamella, versate le trofie, lo speck, le noci e la scamorza livellate per bene poi ricoprite con la restante besciamella. Infine, cospargete la superficie con il parmigiano grattugiato e un po’ di burro a pezzetti.

Infornate le trofie a 180°C per 20 minuti per far sciogliere la scamorza. Passati i 20 minuti, lasciatele intiepidire e servitele.

Trofie con speck, noci e besciamella

Conservazione

Le trofie con speck, noci e besciamella vanno consumate calde dopo la preparazione o al massimo entro un giorno.

Mary Coppola

I consigli di Mary

Potete preparare questo piatto per un pranzo o una cena in famiglia o con gli amici. Io ho utilizzato le trofie fresche ma va bene qualsiasi tipo di pasta. Se non gradite le noci, potete sostituirle e aggiungere i funghi vedrete che bontà. Vi consiglio di servire questo piatto intiepidito con tanto di scamorza filante!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!