Vermicelli con philadelphia, zucchine e prosciutto cotto

I vermicelli con philadelphia, zucchine e prosciutto cotto sono un primo piatto perfetto anche per chi non ha grande esperienza in cucina. Facile e veloce da preparare sarà perfetto anche per pranzi veloci. Ecco la ricetta

Vermicelli con philadelphia, zucchine e prosciutto cotto
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I vermicelli con philadelphia, zucchine e prosciutto cotto sono un primo piatto semplicissimo da realizzare, ma al tempo stesso davvero gustoso. 

Ideale per chi si cimenta per le prime volte ai fornelli, per chi è di fretta, per gli universitari, ma anche per i grandi amanti del Philadelphia. 

Oltre a richiedere brevissimi tempi di preparazione e cottura, il minimo indispensabile per la cottura di un piatto di pasta, questo piatto è davvero semplice nella preparazione e cottura degli ingredienti.

Il punto forte del piatto è il contastro tra la cremosità e morbidezza del Philadelphia e la croccantezza delle zucchine e prosciutto cotto. 

Vediamo, quindi, come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 400 g di vermicelli
  • 160 g di philadelphia
  • 4 zucchine
  • 200 g di prosciutto cotto
  • q.b di noce moscata
  • q.b di pepe
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di latte

Preparazione

Per preparare i vermicelli con philadelphia, zucchine e prosciutto cotto dovete mettere a bollire l’acqua per cuocere la pasta. 

Nel frattempo lavate le zucchine sotto l’acqua corrente, privatele delle estremità e tagliatele a rondelle di circa 3 millimetri. 

Mettete un filo d’olio extravergine d’oliva sul fondo di una padella e una volta caldo versate le zucchine. Fate in modo che tutte le zucchine siano a contatto con la padella e non siano sovrapposte; se necessario dunque utilizzate una padella di più ampie dimensioni. Coprite e lasciate cuocere a fuoco medio, avendo cura di girarle con una pinza a metà cottura. A questo punto aggiungete il sale e il pepe e lasciate terminare la cottura, sempre rigirandole numerose volte per evitare che si attacchino e si brucino. 

A bollore raggiunto, salate l’acqua della pasta e versate i vermicelli. In una ciotola mescolate, con una forchetta, il philadelphia con un po’ di latte, noce moscata e pepe. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e non troppo denso. Non deve comunque risultare granuloso, ma liquido. 

Una volta pronte le zucchine, a fuoco basso, saltate in padella anche i dadini di prosciutto cotto per alcuni minuti.

Scolate la pasta leggermente al dente e risaltatela in padella insieme alle zucchine e al prosciutto cotto, quindi aggiungete la crema di Philadelphia e mescolate. Se troppo denso aggiungete altro latte. 

In alternativa potete preparare degli spaghetti zucchine e peperoni o delle lasagne alle zucchine e salsiccia.

Vermicelli con philadelphia, zucchine e prosciutto cotto

Conservazione

I vermicelli con philadelphia, zucchine e prosciutto cotto vanno consumati ben caldi subito dopo la preparazione. 

Francesca Cerolini

I consigli di Francesca

Potete tagliare le zucchine anche a dadini anziché a rondelle se preferite. Inoltre se volete rendere la vostra pasta ancora più saporita vi consiglio di sostituire il prosciutto cotto con i dadini di pancetta. Il formaggio ideale per questa preparazione è il Philadelphia Light. Per questa preparazione sono ideali sia formati di pasta corta sia lunga.

Altre ricette interessanti
Commenti
Lucia Visalli
Lucia Visalli

21 febbraio 2017 - 21:55:59

Sarà una prelibatezza

0
Rispondi