Spaghetti burger all’italiana

Gli spaghetti burger all'italiana sono una variante molto particolare di un classico sandwich in cui il pane viene sostituito da delle frittate di spaghetti. Ecco come prepararli

Spaghetti burger all’italiana
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti burger all’italiana sono la variante super gustosa e golosa del classico burger.

Il panino, infatti, è sostituito da due fragranti e gustose frittate tonde di spaghetti che racchiudono un buonissimo hamburger di carne.

Originali e facilissimi da preparare, gli spaghetti burger conquistano gli occhi e il palato di tutti. Una ricetta sfiziosa per portare in tavola gusto e allegria. Questi spaghetti burger sono ideali per una festa per ragazzi o semplicemente per una cena sfiziosa o in piedi con amici.

Per questta ricetta occorrono pochi ingredienti genuini e freschi. Per rendere gli spaghetti burgher ancora più appetitosi si possono farcire con salse a seconda dei gusti, tipo maionese, ketchup, senape e barbecue.

Vediamo, quindi, come preparare degli spaghetti burger all’italiana.

Ingredienti

  • 250 g di spaghetti
  • 2 g di uova
  • 100 g di parmigiano reggiano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 500 g di carne di manzo tritata
  • 2 pancarrè
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di paprika
  • q.b di cumino

Preparazione

Per preparare gli spaghetti burger all’italiana iniziate a cuocere la pasta. Portate ad ebollizione l’acqua in una pentola e cuocete gli spaghetti, possibilmente di formato sottile, secondo la indicazioni riportate sulla confezione.

Quando sono pronti, scolateli e fate raffreddare. In una ciotola capiente sbattete le due uova aggiungendo il parmigiano, il sale e il pepe. Versate gli spaghetti e amalgamate bene il tutto. Con una forchetta prendete una parte di spaghetti e attorcigliateli su se stessi.

Dopo di che, tenendo sempre gli spaghetti con la forchetta inseriteli in un coppapasta poggiato su un piattino. Sistemate e appiattite gli spaghetti nel coppapasta. Nel frattempo scaldate una padella antiaderente con un filo di olio di semi.

Poi mantenendo il piattino con una mano, con l’altra mano lasciate scivolare il coppapasta con gli spaghetti nella padella. Tenete fermo il coppapasta qualche secondo e poi sfilate, e con l ‘aiuto di una forchetta fate in modo che le frittate di spaghetti restino tonde. Cuocete le frittate di spaghetti da ambo i lati.

Alla fine dovete preparare 8 frittatine di spaghetti con un diametro leggermente più grande degli hamburgher. Per preparare gli bamburger mettete la carne tritata in una ciotola. Ammollate e strizzate bene le due fette di pancarrè. Aggiungetele alla carne con la paprika, il cumino, il sale e il pepe.

Mischiate bene gli ingredienti e dividete in quattro parti. Con ognuna formate una palla e poi la schiacciate formando il classico hamburger. Cuocete gli hamburger da ambo i lati su una griglia o in padella con un filo di olio. Prendete ora quattro frittatine di spaghetti e su ognuna mettete un hamburger, le foglie di insalata e le fette di pomodoro e infine richiudete con le altre frittatine.

Infilate uno stecchino al centro di ogni burger e servite.

In alternativa potete preparare un chicken burger o un classico cheeseburger.

Spaghetti burger all’italiana

Conservazione

Gli spaghetti burger all’italiana si conservano per al massimo un giorno.

Tiziana D'angiola Federico

I consigli di Tiziana

Gli spaghetti burger si possono farcire anche con hamburger di pollo, polpette oppure hamburger e/o polpette di verdure, a seconda dei gusti. Inoltre per rendere la ricetta più appetitosa si possono aggiungere le patatine fritte. Gli Spaghetti burger si possono preparare in anticipo per poi riscaldarli leggermente in forno prima di servirli.

Altre ricette interessanti
Commenti
Tatyana Cherevan
Tatyana Cherevan

18 marzo 2017 - 18:01:44

Super idea

0
Rispondi
Tatyana Cherevan
Tiziana D'angiola Federico

19 marzo 2017 - 01:03:29

Grazie

0
Gloria La Barbera
Gloria La Barbera

18 marzo 2017 - 15:00:26

Troppo carini ♥

0
Rispondi
Gloria La Barbera
Tiziana D'angiola Federico

19 marzo 2017 - 01:04:00

Grazie Gloria

0