Secondi Piatti   •   Carne   •   Pasqua

Agnello al forno con patate

L’agnello al forno con patate è un secondo piatto tradizionale, semplice ma molto amato da tutti. Vediamo come prepararlo e come poterlo rendere ancora più ricco ed appetitoso

Agnello al forno con patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

L’agnello al forno con patate è un secondo piatto molto semplice da preparare. Viene realizzato facendo marinare per diverse ore la carne d’agnello, che poi viene cotta in forno con le patate. Il risultato è un piatto molto corposo e gustoso trai i più classici. Vediamo insieme come prepararlo.

Ingredienti

  • 500 g di agnello
  • 500 g di patate
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 limone
  • vino rosso q.b.
  • rosmarino q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Agnello-al-forno-con-patate-97594

Preparazione dell’agnello con le patate

Per iniziare la preparazione dell’agnello al forno con patate dovete partire dalla carne che andrà lavata per bene, asciugata e ridotta in pezzi. Prendete quindi una ciotola ben capiente dove aggiungerete l’agnello, l’olio extravergine d’oliva, lo spicchio d’aglio schiacciato, mezzo bicchiere circa di vino, il rosmarino ed il succo di un limone.

Coprite la ciotola con della pellicola trasparente e mettetela in frigorifero dove dovrete fare riposare l’agnello per almeno una notte intera o circa 8/10 ore, in questo modo l’agnello si marinerà per bene e la sua carne risulterà molto più saporita.

Trascorso il tempo della marinatura potrete dedicarvi innanzitutto alle patate che andranno pelate e lavate sotto acqua fredda corrente così da eliminare ogni residuo terroso e poi ridotte in cubetti di media dimensione. Aggiungete le patate in una ciotola e conditele con sale, pepe, olio extravergine d’oliva e del rosmarino, amalgamate per bene il tutto così che le patate si impregnino di tutti i sapori appena aggiunti e disponetele all’interno di una pirofila.

Riprendete adesso la carne d’agnello, sgocciolatela dalla sua marinatura e disponetela al centro delle patate, non resterà che mettere l’agnello con patate per circa 60 minuti in forno preriscaldato a 180°C. Durante la cottura controllate spesso l’agnello, che andrà girato di tanto in tanto per evitare che si secchi in superficie, la stessa cosa vale per le patate, che sarà meglio mescolare almeno un paio di volte durante la cottura.

Quando l’agnello con patate sarà ben dorato in superficie sarà segno che è pronto, per cui non resta che toglierlo dal forno e servirlo ai vostri ospiti quando è ancora ben caldo così da poterlo apprezzare al meglio.

Agnello-al-forno-con-patate-97594

Consigli e varianti

Se volete arricchire ancora di più il vostro agnello al forno con patate potete aggiungere della cipolla. Questa andrà, quindi, pulita e ridotta in piccole fettine, che doneranno al vostro piatto un sapore ancora più intenso e particolare.

Potete anche sporcare con della polpa di pomodoro o con del sugo di pomodoro il vostro agnello perché diventi ancora più invitante e saporito.

L’agnello al forno con patate è un piatto molto semplice, ma per chi non amasse questo tipo di carne potete preparare un classico pollo arrosto, degli involtini di pollo con spinaci e scamorza oppure del pesce spada al forno.

Conservazione dell’agnello con patate

Si conserva per un paio di giorni in frigorifero coperto con della pellicola trasparente oppure chiuso all’interno di un contenitore ermetico. L’agnello al forno con patate andrà, però, scaldato in forno o a microonde perché torni ben morbido e caldo come quando l’avete preparato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!