Arrosto di vitello farcito

Con dell'arrosto di vitello farcito saprete conquistare sia i grandi che i più piccoli. Porterete, infatti, a tavola una variante ancora più sfiziosa e dall'anima filante del classico arrosto al forno. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Arrosto di vitello farcito
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Con un arrosto di vitello si va sempre sul sicuro! Si tratta, infatti, di uno di quei secondi piatti che si servono durante le feste, in occasioni speciali o per una cena golosa e diversa dal solito.

In questo caso il classico arrosto viene arricchito da una farcitura che non viene inglobata all’interno della carne ma che rimane in bella vista, rendendo l’arrosto ancora più goloso e succoso.

La preparazione rimane sempre molto semplice e gustosa. Scopriamo quindi insieme come procedere passo dopo passo alla preparazione dell’arrosto di vitello farcito.

Ingredienti

  • 800 g di carne di vitello
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di rosmarino
  • q.b di aromi per arrosti
  • q.b di prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 200 g di provola
  • 200 g di prosciutto cotto

Preparazione

Per iniziare la preparazione dell’arrosto di vitello farcito dovete innanzitutto tritare finemente la cipolla e la carota e mettete il battuto ottenuto in una pentola con dell’olio extravergine d’oliva. Fate soffriggere per qualche minuto e quindi aggiungete l’arrosto, che avrete nel frattempo preparato aromatizzando la carne e chiudendola con un apposito spago.Fate rosolare tutta la superficie dell’arrosto e quindi aggiungete del brodo vegetale caldo.

Coprite con un coperchio e fate quindi procedere la cottura aggiungendo di tanto in tanto il brodo vegetale. In alternativa, potete chiudere l’arrosto in forno a 180°c, bagnando sempre di tanto in tanto con il brodo vegetale caldo.

Quando la carne sarà cotta praticate dei tagli sulla superficie e quindi inserite le fette di formaggio e di prosciutto cotto. Rimettete in forno o coprite nuovamente con il coperchio, se avete scelto la cottura in padella, e fate proseguire la cottura fino a quando il formaggio si sarà fuso perfettamente.

A questo punto non vi resterà che servire ai vostri ospiti, dopo aver eliminato lo spago utilizzato durante la cottura.

Arrosto di vitello farcito con speck e taleggio

Un’ottima alternativa, per un risultato ancora più saporito, consiste nell’utilizzare per il ripieno salumi e formaggio dal sapore più intenso.Ade esempi, potete usare dello speck e del taleggio. Il risultato sarà comunque ottimo.

Per un sapore ancora più intenso potete usare brodo di carne durante la cottura.

Conservazione

L’arrosto di vitello farcito si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero in un contenitore ermetico, se ridotto in fette, oppure coperto con carta alluminio.

Andrà riscaldato in forno prima di servirlo nuovamente.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Oltre a variare la farcitura potrà cambiare anche il contorno utilizzato per accompagnare e servire il piatto. Inoltre, potete scegliere anche della carne di maiale per questo tipo di ricetta. Il risultato finale sarà comunque ottimo e piacerà ai grandi ma sarà gradita anche dai più piccoli per il suo sapore e la sua morbidezza.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!