Secondi Piatti   •   Carne   •   Light

Faraona al profumo di arancia

La faraona al profumo di arancia è un piatto molto gustoso che potete servire accompagnandolo con un purè di patate o delle patate al forno. Vediamo la ricetta

Faraona al profumo di arancia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La faraona al profumo di arancia è un secondo di carne molto appetitoso che vi farà apprezzare a pieno le carni magre e prelibate di questo uccello che dovremmo includere più spesso nella nostra dieta, poiché ha un basso contenuto di calorie e di grassi, è ricco di vitamina B e minerali come il calcio e il ferro. Contiene inoltre molte più proteine rispetto alla carne di pollo e di vitello e si presta a diverse preparazioni sia in forno che in padella.

Il succo dell’arancia ha un gusto delicato e si sposa alla perfezione con la carne della faraona dal sapore leggermente selvatico che vi farà letteralmente “innamorare” di questo piatto.

Ingredienti

  • 1 kg di faraona
  • 2 arance
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • q.b di brodo di pollo
  • 1 cipolle
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di rosmarino
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per prima cosa tagliate la faraona a pezzi (potete anche acquistarla già porzionata), passate poi i singoli pezzi sulla fiamma per eliminare i residui di peluria, lavatela e asciugatela accuratamente.

Pelate la cipolla e l’aglio e tritateli finemente. In un’ampia padella dai bordi alti, rosolate dolcemente in 3 cucchiai di olio il trito di aglio e di cipolla senza farli bruciare.

Aggiungete i pezzi di faraona, aromatizzate con qualche rametto di rosmarino e lasciate che la carne rosoli uniformemente da tutti i lati a fiamma vivace. Quando la faraona risulterà ben rosolata e le carni saranno sigillate, versate il vino e fatelo evaporare.

Lavate 1 arancia, grattugiate un po’ di scorza senza intaccare la parte bianca del frutto e spremetene il succo. Versate il succo e la scorza di arancia sulla faraona, diluite con 1 bicchiere di brodo, regolate di sale e pepe a piacere e lasciate cuocere con il coperchio per 45-50 minuti circa a fiamma dolce, avendo cura di girare ogni tanto i pezzi di carne e bagnando la faraona con il liquido di cottura.

Se necessario, durante la cottura, aggiungere altro brodo caldo. Servite la faraona con il suo fondo di cottura decorando i singoli piatti con spicchi di arancia.

Conservazione

La faraona al profumo di arancia può essere conservata in frigorifero per un paio di giorni.

Renata Perez

I consigli di Renata

Per ottenere una carne morbida con pelle croccante, lasciate cuocere la faraona dolcemente bagnandola con il suo liquido di cottura finché non si è rosolata del tutto. Per un sapore più deciso, potete sostituire il vino bianco con il Cointreau.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!