Frittata al forno con patate, ricotta e mortadella

La frittata al forno con patate, ricotta e mortadella è un secondo piatto molto gustoso e invitante, ideale anche da servire come antipasto finger food durante un apericena.

Frittata al forno con patate, ricotta e mortadella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La frittata con le patate è una portata molto apprezzata a tutte le età, in questa versione arricchita con ricotta e mortadella sarà ancor più appetitosa e cuocendola in forno sarà anche più leggera.

Vediamo insieme la ricetta passo dopo passo e qualche consiglio utile, per un risultato che conquisterà tutti al primo boccone.

Ingredienti

  • 4 uova
  • 4 patate
  • 200 g di ricotta
  • 100 g di mortadella
  • 100 g di fontal
  • 2 cucchiai di grana padano
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Preparare la frittata al forno con patate, ricotta e mortadella è abbastanza semplice. Innanzitutto sbucciate le patate e sciacquatele con abbondante acqua fresca, infine tagliatele a fette sottili.

Prendete una padella di medie dimensioni e aggiungete l’olio extra vergine d’oliva. Scaldate l’olio, quindi versate le patate e saltatele in padella a fiamma vivace per circa 3-5 minuti. A questo punto regolate di sale e pepe a piacere, aggiungete anche degli aromi (rosmarino, origano, ecc..).

Cuocete le patate a fiamma moderata per altri 10 minuti. Quando sono cotte, trasferitele su un piatto per farle raffreddare. Nel frattempo tagliate la mortadella a dadini e grattugiate il formaggio Fontal con una grattugia a fori larghi.

A parte sbattete leggermente le uova con un pizzico di sale e unite il Grana Padano grattugiato fresco. Incorporate anche la ricotta e amalgamate per bene il tutto.

Versate il composto di uova e ricotta sopra le patate e mescolate delicatamente; aggiungete anche la mortadella a dadini e il Fontal. Assicuratevi che tutti gli ingredienti siamo ben amalgamati fra loro.

Prendete una teglia rotonda del diametro di 22 cm circa e foderatela con della carta da forno. Versatevi all’interno il composto preparato precedentemente e livellate utilizzando una forchetta. Cuocete la frittata in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 20-25 minuti. Quando è cotta, sfornatela e lasciatela intiepidire.

Frittata al forno con patate, ricotta e mortadella

Conservazione

Questo secondo piatto può essere conservato in frigorifero per al massimo 1-2 giorni dalla preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

La frittata con le patate è un secondo piatto molto apprezzato; in questa versione al forno sarà ancor più digeribile. Scegliete sempre e solo ingredienti freschi e di qualità. Se lo gradite, potrete sostituire la mortadella di Bologna IGP con del prosciutto cotto Praga. Accompagnate il piatto con un'insalatina di pomodorini datterini.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!