Frittata di spinaci in padella

Semplice e sfiziosa al tempo stesso, perfetta per far mangiare più volentieri le verdure ai bambini. Una ricetta semplice che però potrà essere declinata in tantissimi modi diversi. Scopriamo insieme come procedere

Frittata di spinaci in padella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Impossibile resistere ad una buona frittata! Una frittata di spinaci in padella sarà particolarmente semplice ma gustosa e nutriente, perfetta per far consumare le verdure anche ai più piccoli. In questo modo, infatti, renderete le verdure più appetitose anche per loro.

Potete realizzare una frittata con spinaci cotta in padella oppure realizzare una frittata di spinaci al forno se volete limitare le calorie della frittata. Per rendere, invece, il piatto ancora più invitante potete optare per un rotolo di frittata con spinaci da farcire in tanti modi diversi.

Scopriamo come procedere e le tante alternative a nostra disposizione.

Ingredienti

  • 6 uova
  • 300 g di spinaci
  • q.b di porro
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 50 g di grana padano
  • 40 g di pangrattato
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

La prima cosa che dovrete fare per preparare una frittata di spinaci è dedicarvi agli spinaci. Dovranno essere cotti in acqua ben calda precedentemente salata. il tempo di cottura degli spinaci surgelati sarà di circa 15-20 minuti. Se, invece, utilizzate degli spinaci freschi dovrete ripulirli accuratamente e successivamente cuocerli in una padella antiaderente semplicemente aggiungendo un po’ di acqua e coprendo con un coperchio. Il vapore che si genererà farà cuocere completamente gli spinaci. Aggiustate di sale.

Quando gli spinaci saranno ben cotti potete scolarli e farli intiepidire. A parte sbattete le uova con sale, pepe e formaggio ed aggiungete il porro tritato e precedentemente cotto in padella con dell’olio ed un po’ di acqua e gli spinaci. Se state preparando questa frittata per i più piccoli potete anche omettere il porro, se questo non  fosse di loro gradimento.

Fatto questo aggiungete anche il pangrattato ed amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto ben omogeneo, che dovrete trasferire all’interno di una padella precedentemente oleata. Fate scaldare l’olio, aggiungete la frittata e fate cuocere per circa 5-6 minuti prima di capovolgerla e far terminare la cottura.

Frittata di spinaci in padella

Frittata di spinaci al forno

Questa frittata può essere preparata anche in forno. Dovrete disporre il composto ottenuto con uova e spinaci all’interno di una teglia oleata e far cuocere in forno preriscaldato a 180°c per circa 20-25 minuti o fino a cottura.

Rotolo di frittata con spinaci

Se volete stupire o rendere le verdure più invitanti per i più piccoli un rotolo di frittata con spinaci sarà davvero l’ideale. Non dovrete fare altro che versare il composto in una teglia rettangolare foderata con carta forno e far cuocere a 200°c per circa 6-7 minuti. Una volta cotto sfornate, farcite e arrotolate.

Se il ripieno previsto necessita di un passaggio in forno procedete per qualche altro minuto di cottura;altrimenti fate freddare in frigorifero coprendo con pellicola e servite in fette.

Frittata di spinaci Bimby

Con il Bimby a disposizione potete dapprima lessare gli spinaci aggiungendoli nell’apposito cestello del boccale per 15 minuti a 100°C Velocità 1. Se usate gli spinaci freschi potete usare il Varoma e cuocere a Temperatura Varoma per 10 minuti Velocità 2.

Mettete gli spinaci a scolare nel boccale mischiate gli altri ingredienti, aggiungendo per ultimi anche gli spinaci ben strizzati. Amalgamate per qualche secondo e procedete quindi alla cottura,in padella o in forno.

Frittata di spinaci e ricotta

Un’ottima alternativa è costituita anche dalla frittata di spinaci e ricotta che risulterà ancora più morbida e gustosa che anche in questo caso potrà essere cotto in padella o al forno.

Conservazione della frittata con spinaci

Questa frittata si conserva per al massimo 2 giorni in frigorifero ed andrà scaldata in forno per qualche minuti prima di servirla nuovamente. Se la gradite fredda tenetela per qualche minuto a temperatura ambiente.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire questa ricetta in tanti modi, ad esempio aggiungendo un formaggio dal sapore più intenso oppure aggiungendo altri ingredienti, ad esempio dei pomodorini o delle altre verdure, ad esempio delle zucchine o dei fagiolini. Aggiungete del formaggio a pasta filata in cubetti per aggiungere una nota filante al vostro piatto. Il risultato sarà sempre un piatto strepitoso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!