Frittata di zucchine grattugiate e patate

Una buona frittata di zucchine piace sempre a tutti. Si tratta di un piatto che può essere declinato in tante varianti diverse. Questa frittata di zucchine grattugiate e patate sarà comunque molto semplice da realizzare ma costituirà una variante ancora più sfiziosa della ricetta classica

Frittata di zucchine grattugiate e patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Una frittata di zucchine è perfetta sia da servire come cena in famiglia che da proporre, se ridotta in quadrotti, come sfizioso e rustico antipasto. Si tratta di una preparazione che può essere declinata in tantissime varianti diverse, associando alle zucchine anche tanti altri ingredienti, che possono andare da verdure a salumi fino ad arrivare ad erbe aromatiche di vario tipo. In particolare una frittata di zucchine grattugiate e patate sarà davvero eccezionale.

Zucchine e patate, infatti, si fondono alla perfezione in questo caso, tutti in grattugiate una grattugia a fori larghi renderà la preparazione ancora più sfiziose. Un piatto che può essere utilizzato anche al forno, così da limitare la quantità di calorie ed ottenere quindi una versione light. Se avete il Bimby a disposizione potete anche utilizzarlo per la reazione di questo piatto.

Vediamo, quindi, come preparare questa frittata e tanti consigli utili per un risultato straordinario che piacerà a tutti.

Ingredienti

  • 3 zucchine
  • 6 uova
  • 500 g di patate
  • q.b di parmigiano reggiano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di menta
  • 1 spicchio di aglio

Come preparare la frittata di zucchine

Per preparare una frittata di zucchine grattugiate e patate dovete dapprima partire dagli ingredienti base, in questo caso quindi dalle zucchine e delle patate. Le zucchine dovranno essere grattugiate utilizzando una grattugia a fori larghi. Le zucchine grattugiate andranno cosparse con del sale e lasciate a scolare all’interno di uno scolapasta, coperte con un peso. In questo modo, infatti, perderanno il loro liquido di vegetazione in eccesso.

Nel frattempo dedicatevi alle patate, che dovranno essere lavate e pelate e quindi ridotte in piccoli cubetti. Prendete una padella antiaderente ben capiente e mettete a scaldare dell’olio extravergine d’oliva ed uno spicchio d’aglio. Fate dorare l’aglio e quindi eliminatelo. Aggiungete i cubetti di patate e aggiustate di sale e pepe. Fate proseguire la cottura mescolando continuamente. Quando le patate inizieranno ad ammorbidirsi potrete aggiungere anche le zucchine grattugiate, che nel frattempo avrete strizzato così da eliminare il liquido di vegetazione in eccesso. Fate proseguire la cottura per qualche minuto.

Nel frattempo in una ciotola amalgamate le uova con un pizzico di sale ed aggiungete formaggio grattugiato a vostra scelta, se lo gradite, e la menta tritata. A questo punto non vi resterà che aggiungere le zucchine e le patate ormai cotte e leggermente intiepidite. Amalgamate per bene il tutto e riprendete la padella utilizzata per la cottura. Ungete con dell’olio extravergine d’oliva e fate scaldare. Dopo un minuto circa potrete aggiungere al composto, livellandolo bene una forchetta.

Fate cuocere per circa sei minuti e rigirata la frittata. Fate proseguire la cottura per qualche altro minuto così da avere una doratura perfetta da entrambi i lati. A questo punto sarà pronta per essere servita ai vostri ospiti quando è ancora ben calda.

Frittata di zucchine grattugiate e patate

Frittata di zucchine e cipolla

Se volete rendere il piatto ancora più gustoso potete aggiungere una cipolla bianca tritata finemente e cuocere in padella insieme alle zucchine ed eventualmente anche alle patate. Otterrete un risultato ancora più gustoso e profumato.

Frittata di zucchine al forno

Se volete ottenere un risultato light ed una preparazione veloce ma comunque sfiziosa la frittata di zucchine al forno farà al caso vostro. Sarà, infatti, ancora più semplice da preparare e vi permetterà di ridurre le calorie.

Non dovrete far altro che aggiungere il composto di uova, zucchine e patate all’interno di una teglia precedentemente imburrata oppure ricoperta di carta forno. Fate cuocere a 180°C per circa 25 minuti o fino a quando la frittata sarà ben dorata in superficie.

Frittata di zucchine bimby

Se avete il Bimby a vostra disposizione potete utilizzarlo per la preparazione di questa ricetta. Non dovrete far altro che aggiungere prima le zucchine in tocchetti di media dimensione e frullare il tutto per qualche secondo.

Fate riposare le zucchine grattugiate con del sale sopra all’interno di uno scolapasta e nel frattempo dedicatevi alle patate. Dovrete sempre pelarle e poi ridurle in cubetti ed aggiungere all’interno del boccale insieme all’olio extravergine d’oliva ed uno spicchio d’aglio.

Fate proseguire la cottura per 5 minuti a 100°C senso antiorario. Aggiungete del brodo vegetale per agevolare la cottura. Quando le patate inizieranno ad ammorbidirsi aggiungete anche le zucchine strizzate e terminata la cottura.

Mettete all’interno del boccale anche le uova, il formaggio, il sale e la menta tritata e fate amalgamate il tutto per qualche secondo sempre in senso antiorario. Non vi resterà quindi che cuocere la frittata in padella, al forno oppure utilizzando il Varoma, coperto da un foglio di carta da forno precedentemente bagnato e strizzato.

Conservazione della frittata di zucchine

Questo piatto si può conservare per al massimo un paio di giorni se viene riposto all’interno di un contenitore ermetico così da mantenerlo alla perfezione. Prima di servirlo ai vostri ospiti ripassatelo per una decina di minuti in forno tradizionale o per qualche secondo al microonde.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire questa preparazione in tanti modi diversi, utilizzando le erbe aromatiche che più preferite oppure delle altre verdure, a seconda della stagione nella quale vi trovate. Per un risultato più leggero potete decidere di cuocere le patate in forno ed aggiungere al composto di uova una volta ben fredde.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!